QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Martinazzoli: “Da Regione Lombardia massimo impegno a sostegno delle politiche forestali”

mercoledì, 13 aprile 2016

Breno – Il Programma di Sviluppo Rurale 2014/20 di Regione Lombardia per quanto concerne le risorse destinate al  settore forestale, mette a disposizione, oltre 100 Milioni di euro di cui:

  •  62,25 milioni di euro per la forestazione
  •  30  milioni euro per la prevenzione ed  il ripristino  degli incendi boschivi;
  •  11 milioni euro  per investimenti per le aziende forestali

Nello scorso mese di dicembre 2015, è stato approvato il 1° bando relativo all’Operazione 8.1. (supporto ai costi di impianto per forestazione e imboschimento) con una dotazione di 3 milioni di euro.  Il bando si è chiuso recentemente ed a breve verranno avviate le istruttorie. Inoltre sono stati già erogati i trascinamenti dalla precedente programmazione relativi alle misure forestali a superficie per il 2015 (8,5 milioni) e nell’immediato la Regione provvederà a erogare quelli del 2016 per altrettanti 8,5 milioni.

Nella seduta del 30 marzo inoltre, su proposta dell’Assessore Fava, la Giunta ha approvato ulteriori misure del PSR inerenti la “forestazione” tra cui spiccano:

  •  sottomisura 4.3. “Sostegno a investimenti nell’infrastruttura necessaria allo sviluppo, all’ammodernamento e all’adeguamento dell’agricoltura e della silvicoltura”, suddivisa in due operazioni: 4.3.01 “Infrastrutture destinate allo sviluppo del settore agroforestale” e 4.3.02 “Salvaguardia e valorizzazione dei sistemi malghivi”;
  •  sottomisura 8.3, con l’operazione 8.3.01 “Prevenzione dei danni alle foreste” e sottomisura 8.4, con l’operazione 8.4.01 “Ripristino dei danni alle foreste,  per la prevenzione e il ripristino delle foreste danneggiate da incendi, calamità naturali, avversità atmosferiche assimilabili a calamità naturali, altre avversità atmosferiche, organismi nocivi ai vegetali ed eventi catastrofici”;
  •  sottomisura 8.6 “Supporto agli investimenti in tecnologie silvicole e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste”, con le operazioni: 8.6.01 “Investimenti per accrescere il valore dei prodotti forestali” e 8.6.02 “Investimenti nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste”;

Le misure sono state notificate alla Commissione Europea per la verifica di compatibilità con i Regolamenti concernenti gli aiuti di Stato e Regione Lombardia prevede, compatibilmente con i tempi di risposta della Commissione, di pubblicare i relativi bandi di finanziamento entro l’estate 2016. Sempre entro l’estate infine verrà proposta alla Giunta la delibera di approvazione delle modalità di accesso ai contributi per l’erogazione dei servizi ambientali da parte dei Consorzi Forestali.martinazzoli 1

“Interventi – evidenzia il Consigliere Regionale della Lega Nord Donatella Martinazzoli – che in gran parte vedono come possibili beneficiari anche i Consorzi forestali oltre a soggetti pubblici quali i Comuni e le Comunità Montane, e non fanno altro che confermare l’impegno espresso da Regione Lombardia e dall’assessore Fava a sostegno delle politiche forestali.”


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136