QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Marocchino con 12 dosi di cocaina arrestato dai carabinieri di Edolo

lunedì, 27 maggio 2013

Edolo – Arrestato uno spacciatore. Un 28enne, A.S., marocchino, residente a Piancogno, in possesso di regolare permesso di soggiorno, disoccupato, è stato arrestato l’altra notte dai carabinieri della stazione di Edolo, in quanto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, che girava a piedi per le vie di Edolo, è stato notato da una pattuglia dei militari  della locale stazione. Alla vista dei carabinieri lo stesso cercava di estrarre qualcosa daspacciatrii pantaloni ma evidentemente con tale movimento ha destato ancora più sospetto così i  militari lo hanno subito fermato. Una volta riconosciuto, per via di qualche precedente per motivi legati agli stupefacenti, veniva sottoposto a perquisizione e immediatamente gli operanti si rendevano conto di cosa volesse disfarsi il giovane. Addosso gli sono stati  rinvenuti 12 involucri contenenti cocaina, per un peso complessivo di 8 grammi. In pratica, 12 dosi già pronte per essere smerciate. L’individuo non aveva denaro poiché, evidentemente, non aveva ancora venduto nulla oppure aveva già ceduto qualche dose a credito. Considerati i suoi precedenti specifici, il giovane marocchino veniva tratto in arresto ed accompagnato in caserma. In mattinata è stato processato con rito direttissimo in Procura a Brescia. 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136