QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Maltempo, il peggio è passato: revocata la criticità anche in Valle Camonica

sabato, 16 maggio 2015

Edolo – Passata la paura per i temporali a Edolo, Malonno e Sonico. Il Centro funzionale Monitoraggio rischi della Protezione civile regionale, la cui attività è coordinata dall’assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali ha emesso un avviso, il numero 49, di revoca della moderata criticità regionale per tutti gli scenari, con decorrenza immediata.Sonico Val Rabbia (1)

Nel dettagli revoca moderata criticità per rischio idraulico su aree C (Como, Lecco, Sondrio e Varese), D (Bergamo, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Monza e Brianza, Milano, Pavia e Varese), F (Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova) e H (Bergamo e Lecco); per rischio idrogeologico nelle aree C, G (Bergamo e Brescia) e H; per rischio temporali forti sulle aree C, D, F, G e H; per vento forte sulle aree D e F.

SINTESI METEOROLOGICA
Il nucleo depressionario descritto nei precedenti avvisi è ora posizionato al largo delle coste nordoccidentali della Sardegna e ha tendenzialmente esaurito i suoi effetti più rilevanti sulla Lombardia nel corso della notte.

Nel corso della mattinata odierna ampie schiarite sulla fascia alpina e prealpina.  Nel pomeriggio, su Alpi e Prealpi, specie centro-orientali, non sono esclusi rovesci e temporali, in possibile sconfinamento a sera e nella notte verso le aree di pianura, ma con prevalente carattere di rovescio.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136