QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malonno: tenta di estorcere soldi per la droga e picchia la madre. Arrestato 25enne marocchino

martedì, 18 novembre 2014

Malonno – Picchia la madre e cerca di estorcerle soldi per la droga. I militari della stazione di Cedegolo (Brescia), hanno tratto in arresto in flagranza di reato a Malonno (Brescia) un 25enne di nazionalità marocchina, residente in quel centro, nullafacente, pregiudicato e tossicodipendente, per i reati di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.

Il giovane percuoteva ripetutamente la madre 50enne cercando di estorcerle del denaro per l’acquisto di stupefacente. Una delle figlie della donna, quando ha visto aggredire la madre, temendo il peggio, ha chiamato alcuni vicini che, a loro volCarabinieri arrestato  violenzata, visto il degenerare della situazione hanno chiamato i carabinieri . Nella medesima giornata era la seconda volta che la donna veniva aggredita dal figlio. Per fortuna la prima volta in casa vi erano anche altri congiunti che avevano difeso la donna. L’aggredita soccorsa e medicata presso l’ospedale di Edolo, veniva giudicata guaribile in giorni sette per contusioni multiple da percosse.

L’arrestato del è stato convalidato dal Gip, che ha disposto, in attesa del processo, la misura del divieto di avvicinarsi all’abitazione di Malonno e ai familiari.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136