QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malonno, riaperta la statale 42 chiusa nella notte per i lavori di realizzazione della pista ciclabile

giovedì, 4 maggio 2017

Malonno – Una notte di lavoro e una puntualità “quasi svizzera” nella conclusione delle opere. I lavori per la costruzione del sottopasso alla statale 42 si sono conclusi secondo quanto previsto dal cronoprogramma definito da Anas, in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Malonno e Berzo Demo, le forze dell’ordine e le associazioni di Protezione civile.

La macchina organizzativa ha funzionato perfettamente: oltre all’impresa che ha effettuato i lavori dal pomeriggio di ieri a stamattina erano presenti nei pressi del cantieri e sulla statale 42 tecnici Anas, Carabinieri, Polizia Stradale, Polizia Provinciale e Polizia locale delle Orobie Bresciane e della Val Saviore, quindi le associazioni di Protezione Civile “Le Torri” di Malonno e l’Arnica di Berzo Demo. Durante la notte i due sindaci, Stefano Gelmi (Malonno) e Giovan Battista Bernardi (Berzo Demo)  e gli amministratori locali si sono alternati sul luogo del cantiere. “Chiudere una statale 42 non è cosa da poco – spiega il sindaco di Malonno, Stefano Gelmi -. Sono soddisfatto che quanto programmato è stato realizzato nei tempi previsti e senza disagi per la popolazione”.

La statale 42 era stata chiusa ieri alle 18 all’altezza del ponte di Lorengo a Malonno, così da permettere i lavori di costruzione del sottopasso della pista ciclabile e la circolazione è stata deviata, con indicazioni in loco, sulla viabilità comunale seguendo i percorsi: in direzione Edolo itinerario Berzo Demo-Zazza-Malonno; per chi scendeva verso Berzo Demo la strada Malonno-Molbeno-Forno Allione.  Nella notte non ci sono stati disagi, il traffico era limitato e stamattina alle 6 la statale è stata riaperta.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136