QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malonno: nuove radio in dotazione a Comuni, Avpc Le Torri e Protezione Civile delle Orobie Bresciane. Obiettivo: più sicurezza

lunedì, 2 novembre 2015

Malonno – La Protezione Civile non ha confini e la possibilità di collegamenti via radio in caso di calamità o necessità è oggi d’obbligo. Un aiuto in questa direzione arriva alle associazioni e ai Comuni dell’Unione delle Orobie Bresciane, in particolare Malonno, Sonico, Edolo e Paisco Loveno, che ora hanno a disposizione strumenti tecnologici all’avanguardia.

Tutti i gruppi di Protezione Civile – in particolare l’Avpc Le Torri di Malonno che hanno appena festeggiato il loro 20° anniversario di fondazione – quindi il soccorso alpino e i vigili del fuoco di Edolo, oltre ai Comuni  dell’Unione saranno collegate in caso di calamita.

Malonno  radio

La cerimonia di consegna delle nuove radio è avvenuta alla presenza dei responsabili della Avpc di Malonno e dei sindaci Stefano Gelmi (Malonno), Giovan Battista Pasquini (Sonico), Luca Masneri (Edolo) e Bernardo Mascherpa (Paisco Loveno). Per le quattro comunità della Valle Camonica si tratta di un passo avanti con la possibilità di intervenire tempestivamente in occasione di emergenze, calamità naturali o anche in caso di manifestazioni che coinvolgano più Comuni. “L’obiettivo – è stato ribadito dai sindaci – è la sicurezza dei cittadini”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136