QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malonno, la vittima dell’incidente sulla 42 è Tina Villani

domenica, 5 novembre 2017

Malonno – La comunità di Zazza, frazione di Malonno (Brescia) colpita dal lutto per la morte di “Tina”, 52 anni, la donna alla guida di una Fiat Panda che ha perso la vita nello scontro sulla statale 42 del Tonale.

Santina Villani, per tutti “Tina”, 52 anni, era conosciutissima a Malonno. Era nata a Magenta, in provincia di Milano, sposata con una figlia, risiedeva nella frazione Zazza di Malonno dal 1984 ed era un punto di riferimento per l’intera comunità. Molto attiva nelle attività della parrocchia e delle associazioni del paese. Il sindaco Stefano Gelmi che risiede nella frazione è stata tra i primi a giungere sul posto dell’incidente e ad essere colpito dal grave lutto per Malonno.

Incidente statale 42

“Era un riferimento della nostra comunità”, è il ricordo del primo cittadino di Malonno.

La dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri del Norm di Breno e della stazione di Cedegolo che avranno il compito di ricostruire la dinamica dello scontro tra la Fiat Panda guidata dalla 52enne e una Audi A4, con a bordo due giovani di Berzo Demo. Drammatica la scena che si è presentata ai soccorritori, i vigili del fuoco del distaccamento di Edolo hanno estratto della vettura i due giovani sull’Audi che sono stati trasportati all’ospedale di Esine.

La statale è rimasta chiusa fino a pomeriggio inoltrato e lunghe code si sono formate in entrambe le direzione e strade lIncidente Sonico 1aterali. Gran lavoro da parte degli agenti della polizia dell’Unione dei Comuni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136