QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malonno, installate le telecamere. La videosorveglianza è realtà

mercoledì, 25 ottobre 2017

Malonno – Sono in fase di installazione le telecamere del sistema di sorveglianza di Malonno (Brescia). Un intervento atteso e che ha come obiettivo garantire la sicurezza ai cittadini. “Grazie ai fondi concessi da Regione Lombardia – spiega il sindaco di Malonno, Stefano Gelmi – sarà realizzato un sistema di sicurezza, molto importante per il nostro paese e per i Comuni dell’Unione delle Orobie Bresciane”.

Il progetto sicurezza interessa cinque paesi della Valle Camonica, oltre a Malonno, Paisco Loveno, Edolo, Sonico e Corteno Golgi, costa attorno ai 64mila euro, di cui 50mila euro stanziati dall’assessorato regionale alla Sicurezza e Protezione Civile, guidato da Simona Bordonali. Regione Lombardia concorre a finanziare il progetto per l’installazione di impianti di videosorveglianza che consentirà ai cinque paesi di garantire più sicurezza ai cittadini.

I sindaci dei cinque Comuni dell’Unione hanno posto l’accento sulla “tolleranza zero”, per frenare fenomeni, soprattutto furti, che stanno interessando la Valle  Cam0nica.

Malonno 2

Il sistema di videosorveglianza è dell’ultima generazione, oltre a garantire un maggior controllo, leggerà le targhe delle auto in transito e quelle sospette saranno subito segnalate alle centrali operative delle forze dell’ordine.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136