QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malonno: inquinato il laghetto azzurro, l’Associazione Pescatori denuncia l’inciviltà

martedì, 11 novembre 2014

Malonno – L’Associazione Pescatori  di Malonno (Brescia) punta l’indice contro l’inquinamento di torrenti e fiumi. Fa sentire la propria voce  e segnala alcuni casi, l’ultimo in ordine di tempo è il laghetto azzurro colorato di una schiuma biancastra (Nella foto sotto la situazione).

Ecco il documento dell’Associazione Pescatori di Malonno:

<L’ A.P.S Malonno è costretta a segnalare uInquinamento fiumin altro atto di inciviltà verso l’ambiente e in particolare l’acqua che passando per Lava arriva al laghetto azzurro. È da circa 3-4 mesi che ogni giorno verso le 17 nell’acqua del laghetto appare una sostanza biancastra non identificata. I gestori le hanno provate tutte, chiedendo a destra e sinistra, provando a percorrere il tratto di torrente, ma purtroppo senza trovare né il colpevole né da dove arrivi la sostanza incriminata. Chiediamo aiuto a tutti i cittadini che possano avere informazioni utili per fermare questo scempio. Potete contattarci anche in maniera anonima ma l’importante è che ci aiutate>.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136