QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malonno, i vigili del fuoco di Edolo e Vezza d’Oglio domano l’incendio del tetto di un pub

martedì, 30 dicembre 2014

Malonno – Intervento nel pomeriggio per l’incendio del tetto di un pub nel centro storico di Malonno. Alle 16.30 la chiamata al 115 per il rogo che si era sprigionato nella parte superiore del locale. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Edolo, con il supporto dei militi di Vezza d’Oglio e i carabinieri di Vezza che hanno effettuato i rilievi.

Presente anche il sindaco di Malonno, Stefano Gelmi, che ha voluto sincerarsi di persona di quanto accaduto. Grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco di Edolo e Vezza d’Oglio sono stati evitati guai maggiori, in particolare i militi hanno lavorato fino alla 18 per domare le fiamme e mettere in sicurezza la parte superiore dell’edificio. Da valutare l’origine dell’incendio: sono previsti sopralluoghi dei tecnici nelle prossime ore per capire da dove si sono sprigionate le fiamme e che tipo di intervento dovrà essere effettuato sull’immobile. L’origine potrebbe essere un corto circuito.

In questi giorni sono numerosi gli interventi dei vigili del fuoco del distaccamento di Edolo, chiamati tra ieri sera e oggi per il principio d’incendio di camini o mal funzionamento di caldaie tra Edolo e i paesi circostanti. L’invito – che viene ancora una volta riproposto dagli esperti – è controllare camini e caldaie che vengono magari riaccesi a distanza di alcuni mesi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136