QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Malonno: fa passi avanti il progetto Rsa aperte

martedì, 11 febbraio 2014

Malonno – Un incontro sulla rete sociale, i servizi agli anziani, alle persone maggiormente in difficoltà. I primi appuntamenti con esperti, amministratori locali e  dirigenti di enti e associazioni si sono tenuti nella media valle. Ieri l’incontro presso la Rsa di Malonno con gli amministratori dei Comuni della Valsaviore sul progetto “Rsa aperte”, che ha visto la presenza di esperti dell’Asl. L’obiettivo dell’iniziativa che sta per nascere sul territorio camuno e che coinvolge tutti i Comuni è aprire le Rsa e creare una rete di servizi a favore delle persone anziane e fragili con il coinvolgimento attivValle camonica anziani 1o del volontariato. I primi passi si sono già visti negli ultimi mesi e adesso gli incontri di sensibilizzazione hanno già coinvolto centinaia di persone. Dopo il confronto con gli amministratori di Breno, Malegno, Bienno, Prestine e Niardo è stata la volta di Malonno. Questa sera toccherà all’Alta valle, con l’incontro a Ponte di Legno, che coinvolgerà oltre alla realtà dalignese anche Temù, Vezza d’Oglio e Incudine. Infine venerdì sera l’incontro con gli amministratori di Darfo e Angolo.  Al termine potrebbe nascere un coordinamento per definire – come indicato oggi a Malonno – le linee guida e i primi interventi concreti.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136