QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malonno, code e disservizi all’ambulatorio medico. Interviene il sindaco Gelmi: “Garantire l’assistenza ai cittadini”

venerdì, 8 gennaio 2016

Malonno – Una situazione che si trascina da qualche settimana e che ha visto una presa di posizione di Stefano Gelmi, sindaco di Malonno (Brescia). E’ il caso del servizio sanitario e l’attività dell’ambulatorio che sta creando qualche grattacapo agli abitanti del paese camuno.

Infatti nel pomeriggio il sindaco è arrivato all’ambulatorio medico e si è schierato con i cittadini per salvaguardare un diritto fondamentale dei malonnesi. “L’assistenza sanitaria è un diritto – afferma il sindaco di Malonno – da giorni ho ricevuto numerose lamentele per disservizi e tempi d’attesa scandalosi”. Il sindaco ha verificato di persona ed espresso il proprio disappunto.

Campagna vaccinazione medici

Il sindaco di Malonno ha contattato la dirigente dell’ex Asl – oggi ATS con la riforma regionale in vigore dal 1 gennaio – che si è intrattenuta presso ambulatorio fino alle 19.

“Gli abitanti di Malonno – conclude Gelmi – hanno il diritto sacrosanto di essere assistiti correttamente e in futuro se sussisteranno altri problemi dopo aver chiesto incontro al nuovo Direttore Sanitario dell’ATS  Vallecamonica se necessario, andrò direttamente in Regione Lombardia dal Governatore Maroni”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136