QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Malegno: resta un giallo il presunto ferimento di un romeno 48enne. Indagini dei carabinieri di Breno

giovedì, 29 gennaio 2015

Malegno – Proseguono le indagini dei carabinieri di Breno per far luce sull’episodio che ha coinvolto un romeno 48enne che ieri poco dopo le 15 è stato trovato in via del Lanico di Malegno che lamentava ferite all’addome.

L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Esine dove è stato sottoposto a controlli e TAC ca parte dei medici che però non hanno trovato nulla di quanto raccontato dal 48enne.

I fatti: nel pomeriggio di ieri sono intervenuti sul posto i medici del 118 e i carabinieri di Breno che hanno avviato indagini per capire cosa fosse accaduto. Il romeno – residente in Valle Camonica – ha raccontato di essere stato aggredito e ferito con una coltellata, poi spintonato dCarabinierial ponte dove è caduto per alcuni metri. Al vaglio dei militarti la versione. A distanza di poche ore la versione del romeno è stata smontata e l’episodio potrebbe essere stato un gesto autolesionistico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136