QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Malegno: altra macchia bianca nel fiume Oglio. Mobilitazione nella notte

mercoledì, 6 gennaio 2016

Malegno – Altro allarme nella notte per la schiuma bianca nel fiume Oglio. Poco dopo le 22 di ieri alcuni cittadini – vedendo quella macchia bianca nell’Oglio – hanno allertato il distaccamento dei vigili del fuoco di Darfo Boario (Brescia).

fiume oglio inquinato

Sul posto sono giunti i carabinieri di Breno, tecnici dell’Arpa e Asl, vigili del fuoco del distaccamento di Breno, coordinati dal responsabile Giacomo Botticchio, e Guardie ecologiche.

Sono stati effettuati altri prelievi di campioni, ma della schiuma bianca a nord di Breno, già al centro di controlli due giorni fa, non c’era traccia.

La zona setacciata – con la presenza anche dei vigili del fuoco di Darfo Boario – è stata tra Malegno e Cividate Camuno e anche lì sono stati effettuati dei prelievi d’acqua, ma la macchia bianca era quasi scomparsa. Lo sversamento sarebbe ancora di sostanze tensioattive (schiume, detersivi e detergenti) identiche a quelle riversate nel fiume domenica scorsa.

Ora si attendono i risultati delle analisi dei tecnici Arpa, che dovrebbero arrivare entro domani e poi l’indagine potrebbe prendere una piega ben precisa, anche per risalire agli autori del danno ambientale.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136