QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Macellazione domiciliare, l’ATS della Montagna promuove un corso di formazione in Valle Camonica

martedì, 28 marzo 2017

Breno – Sulla scorta delle radici della cultura rurale, la macellazione domiciliare di ovini e caprini sino a 6 mesi di età e di suini è una pratica ancora molto diffusa in tutto il territorio dell’ATS della Montagna. L’obiettivo, come è noto, è quello di poter ottenere i prodotti tradizionali destinati al con- sumo domestico.

stasi ats montagnaTrazione e cultura però non possono e non devono andare in deroga a quanto previsto dalla legge, in questo specifico caso dal decreto n. 9405 del 2012 di Regione Lombardia. A tal fine, dunque, il Dipartimento Veterinario della Vallecamonica-Sebino dell’ATS della Montagna organizza martedì 4 e giovedì 6 aprile, dalle ore 14,00 alle 18,00, la quinta edizione del “Corso per la formazione di addetti alla macellazione domiciliare di ovi – caprini sino a 6 mesi di età e di suini”.

Le lezioni si terranno presso la sala Mazzoli in Piazzetta Tassara, 3, a Breno. La partecipazione, rivolta alle nuove utenze così come a chi vuole approfondire una serie di competenze, è gratuita e abiliterà alla pratica della macellazione domiciliare.

Gli argomenti trattati andranno dalla normativa al comportamento animale, dal benessere dell’animale all’anatomia e fisiologia alle tecniche di macellazione. L’iscrizione è obbligatoria e basta telefonare, durante l’orario d’ufficio, al numero 0364 329415.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136