QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

L’Università della montagna di Edolo ha vinto un bando Cariplo: studierà l’agricoltura d’alta quota

sabato, 15 marzo 2014

Edolo – Il Centro Interdipartimentale GesDiMont, dell’Università degli Studi di Milano – sede di Edolo –   ha vinto un bando Cariplo interregionale , che coinvolge atenei di Lombardia e Piemonte, sul tema della ricerca delle caratteristiche territoriali delle zone produttive della montagna di Lombardia. Si tratta di un importante riconoscimento per l’ateneo con sede a Edolo. In virtù della sua esperienza multidisciplinare, unica nel panorama nazionale nella ricerca per lo sviluppo delle aree montane,meleti agricoltura svolgerà uno studio sulle imprese agricole multifunzionali dell’intera Regione Lombardia e delle Province di Novara e Verbano Cusio Ossola. 

La ricerca fornirà un quadro specifico sul fenomeno dell’agricoltura multifunzionale e fornire le linee guida per l’introduzione di nuovi strumenti utili alla nascita di nuove imprese agricole multifunzionali.
Il gruppo di lavoro, composto da esperti tecnici di rilievo territoriale quali Università di Milano, Università di Torino, Associazione Ars.Uni.VCO., UNCEM, Unioncamere Lombardia e Regione Lombardia, sarà coordinato dalla professoressa Anna Giorgi, direttore del Centro GesDiMont e responsabile del Gruppo di Lavoro, e seguito dal professor Guido Sali, responsabile Scientifico del progetto.
“Si tratta di un incarico di rilievo, che pone al centro della ricerca scientifica il tema della multifunzionalità delle aziende agricole, a cui si riconoscono non solo funzioni di sviluppo economico e qualità dell’ambiente, ma anche valorizzazione delle risorse e benessere dei cittadini“, conclude Anna Giorgi. La ricerca verrà presentata entro fine anno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136