QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Passo Tonale, Lunarally: l’edizione 2016 vinta da Omar Dell’Eva dell’Adamello Ski Team

domenica, 21 febbraio 2016

Ponte di Legno (Al.Pa.)- Grande successo per la 23^ edizione del Lunarally, il raduno di scialpinismo che ha richiamato in Alta Valle Camonica appassionati e sciatori e che ha visto il vernissage al Palazzetto dello Sport di Ponte di Legno (Brescia), quindi la partenza nella serata di ieri al centro storico di Ponte di Legno per poi raggiungere il Sacrario del Tonale, con un percorso di 8,5 chilometri.lunarally2

Il raduno organizzato dal Cai Pazzo Pontedilegno in collaborazione con Adamelloski, è stato vinto da Omar Dell’Eva che ha raggiunto il Tonale in 52′ 47”, seguito da Sergio Fenaroli (53’24”) e Simone Brunelli (53’27”).

Il primo e il terzo classificato (nella foto sotto la classifica a lato la festa di vincitrici e vincitori) fanno parte dell’Adamello Ski team, il secondo invece è il portacolori delle Alpi Bresciane Ski Alp.

lunarally

LA GARA

Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno è giunto al traguardo per primo Omar Dell’Eva dell’Adamello Ski Team, con il tempo di 52.47 ed una media di 9,66 km/ora imponendosi sempre su Diego Fenaroli, delle Valli Bresciane Ski Alp, giunto con meno di un minuto di ritardo.

Sul gradino più basso del podio, a pochissimi secondi, Brunelli Simone, Adamello Ski Team, che ha chiuso con un tempo di 53.27.

classifica lunarally

Nella gara femminile successo per Janka Kollarova che completa il podio Daniela Tait e Longhi Nicoletta.

CATEGORIA BABY 

Nella gara giovani tra i maschi . ha vinto Matteo Gregorini seguito da Yuri Boninchi e Luca Pedroncelli, invece nella sezione femminile ha trionfato Lorenza Mottinelli, precedendo Veronica Barbetti e Alice Mondini.  La serata si è poi conclusa al palazzetto dello sport con cena e premiazioni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136