QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Lozio, sabato da incubo: prima il blackout, poi un frontale. Grave 16enne

domenica, 11 agosto 2013

Lozio- Weekend segnato da due fatti di cronaca a Lozio. Il primo è un incidente stradale: una ragazza 16enne di Piamborno, mentre era in sella allo scooter guidato dal fidanzato minorenne, all’1.30 di stanotte è rimasta ferita in uno scontro frontale con un fuoristrada, una Mitsubishi Pajero guidata da un 37enne di Cerveno.

L’incidente a Malegno,  sulla SP92, a circa due chilometri da Sommaprada, nella valle di Lozio:  la ragazza  (Greta Antonini, classe 1997 così come il compagno di moto) è ricoverata in gravi condizioni allo Spedale Civile di Brescia, dopo essere stata trasportata all’ospedale di Esine. Questa mattinata è stato necessario il trasporto in eliambulanza al Civile. Sono ancora al vaglio di investigatori le possibili cause dell’accaduto, che ha visto coinvolto senza gravi conseguenze anche un terzo ragazzo che guidava un’altra motocicletta. Probabilmente la moto avrebbe invaso l’opposta corsia di marcia mentre sopraggiungevano altre vetture prima dell’impatto col Pajero. Il ragazzo che guidava la moto che aveva G.A. come passeggera è ferito in maniera seria: per lui si è reso necessario il ricovero all’ospedale di Esine dove gli è stata riscontrata una lesione al bacino ed escoriazioni su tutto il corpo.

Il secondo fatto che ha segnato il fine settimana della località camuna è stato il blackout elettrico di oltre metà giornata di ieri. Dalle 14 alle 20 in ogni luogo del paese è mancata l’energia elettrica. Un enorme disagio per alberghi e ristoranti, in piena attività in un sabato di agosto.

Il disagio è nato da un corto circuito alla centralina della località Veno, a Malegno, che ha provocato anche un principio d’incendio. Da lì parte l’unica linea che porta l’elettricità a Lozio, ieri invasa da circa duemila turisti in un paese di 400 abitanti. Infuriato anche il sindaco Antonio Giorgi che ha contattato i tecnici di Enel e in serata ha convocato i commercianti in Comune.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136