QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Regione Lombardia: riconosciuta l’autonomia a parchi locali di interesse sovracomunale

martedì, 20 giugno 2017

Darfo – “Con la delibera approvata in Giunta abbiamo stabilito, in base al percorso avviato dalla legge regionale 28/2016, i Parchi locali di interesse sovracomunale (Plis) che avranno l’autonomia gestionale. Ho gia’ scritto e inviato una lettera ai Plis per informarli dell’avvenuto riconoscimento”. Cosi’ l’assessore all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile di Regione Lombardia, Claudia Terzi, commenta l’approvazione, nella seduta odierna di Giunta, del riconoscimento dell’autonomia gestionale dei Parchi locali di interesse sovracomunale ai sensi dell’articolo 5 della legge regionale 17 novembre 2016, numero 28 “Riorganizzazione del sistema lombardo delle aree regionali protette e delle altre forme di tutela presenti sul territorio”.

assessore claudia terziFINALITA’
Il provvedimento, che rientra nel piu’ ampio disegno di riordino delle Aree protette, ha come obiettivo la salvaguardia della biodiversita’, la protezione naturalistica e forestazione, nonche’ l’armonizzazione, aggiornamento e semplificazione normativa. Destinatari della manovra sono i soggetti gestori dei parchi locali di interesse sovracomunale, parchi regionali, Citta’ metropolitana, Province e Comuni e l’impatto territoriale riguarda l’intero territorio regionale.

PERCORSO DI RIORGANIZZAZIONE
“L’articolo 5, della legge regionale – spiega Terzi – prevede che gli Enti gestori dei Parchi Locali di Interesse Sovracomunale partecipino al percorso di riorganizzazione e che a tal fine dovevano presentare alla Giunta regionale, entro il 18 febbraio 2017, una richiesta di prosecuzione in autonomia, motivando, mediante idonea documentazione, la sussistenza di capacita’ realizzative di interventi e di iniziative di tutela e valorizzazione attivate sul territorio negli ultimi cinque anni. Per omologare le richieste – continua l’assessore – abbiamo inviato a tutti gli enti gestori dei parchi locali di interesse sovracomunale la “Scheda Informativa Plis” con indicazione delle possibili scelte nel percorso di riorganizzazione, previste dalla legge medesima”.

GRUPPO DI LAVORO – “Abbiamo anche costituito un gruppo di lavoro, con il compito di verificare i contenuti delle istanze pervenute – conclude la titolare lombarda all’Ambiente – e stabilire quali Parchi potessero ottenere il via libera del riconoscimento dell’autonomia gestionale. Sono soddisfatta, questa riconoscenza dei Plis costituisce uno dei passaggi previsti dalla legge e testimonia la continuita’ del lavoro di riorganizzazione in corso e ha anche generato un rinnovato dinamismo in sede locale”.

Di seguito i parchi locali di interesse sovracomunale a cui e’ stata riconosciuta l’autonomia:

1. 1 Maggio
2. Alto Milanese
3. Brianza Centrale
4. Dei Mughetti
5. Dei Mulini
6. Del Basso Olona
7. Del Brembiolo
8. Del Castello dal Verme
9. Del Castello di Verde
10. Del Corno di Predore e di Tavernola
11. Del Corridoio Morenico del Basso Garda Bresciano Monte Corno
12. Del Gelso
13. Del Malmera, dei Montecchi e del Colle degli Angeli
14. Del Molgora
15. Del Monte Varro
16. Del Pianalto di Romanengo e dei Navigli Cremonesi
17. Del Po e del Morbasco
18. Del Rio Morla e delle Rogge
19. Del Rio Vallone
20. Del Roccolo
21. Del Tormo
22. Dell’ Alto Sebino
23. Della Bosca
24. Della Cavallera
25. Della Collina di San Colombano
26. Della Media Valle del Lambro
27. Della Val Sanagra
28. Delle Colline di Brescia
29. Delle Colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere
30. Delle Golene Foce Secchia
31. Delle Incisioni rupestri
32. Delle Valli d’Argon
33. Di Solferino
34. Est delle Cave
35. Fiume Strone
36. Golena Po Casalmaggiore
37. Golenale del Gruccione
38. Grugnotorto Villoresi
39. Lago di Endine
40. Lago Segrino
41. Lambro Meridionale e del Ticinello
42. Le Folaghe
43. Monticolo e Lago Moro
44. San Colombano
45. San Lorenzo
46. San Pietro e San Tomaso
47. Sorgenti del Torrente Lura
48. Valentino
49. Valle del Torrente Lura
50. Valle San Martino
51. Valpometto
52. Zocc del Peric

Di seguito i Parchi Locali di Interesse Sovracomunale istituiti dopo il 1 Gennaio 2012 la cui gestione autonoma e’ acquisita fino al prossimo aggiornamento regionale:

1. Cintura Verde Sud Varese
2. Dei Sillari
3. Delle Cinque Vette
4. Delle Valli di Recoaro
5. Di Barzio dal Fondovalle alle Orobie
6. Di Triangia
7. Oramala Area Pian del Re
8. Valle della Bevera


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136