QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

L’incubatore di imprese di Cividate Camuno allarga la sua attività: ecco lo sportello legale

mercoledì, 2 luglio 2014

Cividate Camuno – I progetti si stanno allargando. All’incubatore di Imprese della Valle Camonica è stato attivato un nuovo servizio per il territorio. Dopo la Camera di Conciliazione, è attivo all’interno della struttura, uno sportello di consulenza legale gratuita.

Incubatore d'imprese

Ogni terzo venerdì del mese, presso l’incubatore di imprese di Cividate Camuno sarà aperto al pubblico lo sportello di consulenza legale, un servizio a disposizione delle aziende incubate, delle aziende e dei professionisti del territorio camuno Sebino e della cittadinanza, che offrirà una prima consulenza gratuita in ambito di diritto commerciale, diritto fallimentare e procedure concorsuali, brevetti, marchi e diritto d’autore in genere, diritto del lavoro, sicurezza sul lavoro, modelli di organizzazione aziendale, diritto delle successioni, diritto civile e diritto di famiglia.

Il Servizio nasce dalla volontà dell’Incubatore di Imprese di offrire all’intero territorio servizi in grado di rispondere alle reali esigenze delle aziende e dei cittadini per meglio orientarsi nelle difficoltà quotidiane. E’ prevista un’attività di prima consulenza gratuita e tale consulenza gratuita è finalizzata a supportare le persone nell’individuare il percorso migliore da seguire in caso di avvio di nuova impresa, o di nuova attività e progettualità nonché in caso problematiche di natura giuridica . All’interno dell’incubatore il servizio offerto sarà solo di prima consulenza gratuita. Gli interessati potranno rivolgersi al servizio previo appuntamento da richiedere presso la Segreteria di Impresa e Territorio scarl.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Incubatore di Imprese al 03641955521.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136