QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Lignum Summer Art da Edolo al Passo Presena: il programma

venerdì, 21 luglio 2017

Edolo – L’arte non teme l’alta quota: se ne avrà una prova mercoledì 2 agosto quando 30 scultori provenienti da tutto il mondo si daranno appuntamento ai 3.000 metri di Passo Presena, dove cercheranno (e, ne siamo certi, la troveranno) l’ispirazione per realizzare una scultura lignea. Lì, in cima al ghiacciaio Presena, dove lo sguardo spazia su Pian di Neve e Adamello, i 30 artisti provenienti da Argentina, Messico, Canada, Cina, Giappone, Italia, Germania, Repubblica Ceca, Ucraina, Israele, Spagna e Svizzera si metteranno all’opera per dare forma ad alcuni tronchi di legno, sotto lo sguardo curioso dei tanti turisti che in questi giorni stanno frequentando il comprensorio Pontedilegno-Tonale, approfittando anche dell’apertura estiva degli impianti di risalita.

L’iniziativa si inserisce all’interno di Lignum Summer Art, il simposio di scultura lignea che si terrà a Edolo dal 31 luglio al 6 agosto e che avrà per tema “Vivere o sognare di vivere”. Gli scultori saranno impegnati tutti i giorni, mattina e pomeriggio, nel piazzale Mercato di Edolo dove ciascuno di loro avrà a disposizione un tronco lungo 2 metri e con un diametro di 50/60 cm. Durante il simposio, organizzato dall’ Associazione Movida Wood Speed Carving Italia, si svolgerà anche il Campionato del mondo di speed carving che vedrà gli artisti all’opera nella realizzazione di sculture entro un tempo limite di due ore, su un tema che verrà estratto al momento: verrà così decretato il vincitore del titolo mondiale di scultura in velocità. Martedì 1 agosto e giovedì 3 agosto il Campionato si svolgerà nella centrale via Porro a Edolo dalle 20.30 alle 22.30, mentre la finale si terrà sabato 5 agosto dalle 20.30 alle 22.30 in piazza Mercato, sempre a Edolo.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136