QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Leonessa Corse in grande spolvero al 46esimo Trofeo Vallecamonica

martedì, 6 settembre 2016

Breno – Brillante prestazione della Leonessa Corse sugli asfalti di casa in occasione della 46° edizione del Trofeo Vallecamonica, salita del TIVM e del FIA Hill Climb Cup.

A portare in gara i vessilli del sodalizio locale erano Soretti, Amici e Belometti che si sono ben distinti nelle due manche cronometrate di domenica.

In ordine di classifica ha strabiliato Mauro Soretti che con la sua Subaru Impreza preparata nella personale officina di Alfianello, ha ottenuto un favoloso 12° posto assoluto con tempi che hanno rasentato la perfezione: 4’17”86 e 4’16”91, due rilevamenti da urlo che sono coincisi con il miglior tempo totale per una vettura a ruote coperte eccezion fatta per le barchette. Calcolando che era solo  la terza volta in una salita, Soretti è stato formidabile: “In ogni manche mi accorgevo di poter migliorare anche se devo dire che ora non ci sono molti altri margini: il limitatore ha rilevato un 240km/h come velocità di punta e penso che gestire la vettura oltre a questi valori sia decisamente molto difficile!

Anche Roberto Amici era entusiasta della sua performance: sulla Renault 5 Gt Turbo il pilota lumezzanese ha vinto la classe E1N con buon margine sugli avversari; nella generale la sua prestazione è terminata al 43° posto assoluto, elemento questo, che dà prestigio alla sua prova: “Sono soddisfatto: la R5 è sempre divertente e il pubblico riesce a rendere sorprendente ogni salita: che fascino la Malegno-Borno” ha detto Amici.

Molto bene anche Natale Belometti che gareggiava su Peugeot 106 N1600; la vettura utilizzata era quella abitualmente pilotata dai fratelli De Cecco e Belometti ha saputo tenere ben alto il livello di competitività della piccola 106 anche nella salita di casa: 5’27”39 in gara1 ed un ancora migliore 5’25”80 nella seguente che sono valsi il quarto posto di categoria; podio mancato per soli due secondi ma sorriso comunque ampio per un driver poco assiduo come lui.

Il prossimo fine settimana vedrà ancora impegnata la Leonessa Corse grazie all’impegno di Gianluca Saresera al Rally San Martino di Castrozza. Sulle strade trentine del CIWrc il giovane bresciano verrà navigato da Alberto Ialungo a bordo della Peugeot 208 R2B della Vieffecorse. L’equipaggio gareggerà con il numero 38 e dovrà affrontare le otto prove speciali che verranno disputate tra i tratti di San Martino, Sagron Mis, Val Malene e Gobbera.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136