QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Le meraviglie segrete dell’Oman: un viaggio tra presente e passato attraverso il deserto

sabato, 23 aprile 2016

Darfo – È tra le mete più innovative e ambite degli ultimi anni, eppure sono ancora molti i viaggiatori che non ne conoscono le meraviglie e le tante possibilità offerte: stiamo parlando delle magiche terre del Sultanato dell’Oman.oman

L’Oman è uno stato di piccole dimensioni, localizzato nella regione sud est della penisola arabica. Per secoli, il popolo omanita è rimasto chiuso e isolato dal resto del mondo e in particolare dalla cultura dei paesi occidentali, protetto dalle alte montagne e dai deserti che caratterizzano buona parte della geografia del territorio.

Anche per questo motivo, l’Oman è ancora oggi una meta poco nota e in parte trascurata dai grandi circuiti internazionali del turismo.

In realtà, la politica del Sultanato nei confronti dei visitatori stranieri e degli scambi commerciali è cambiata molto negli ultimi anni e i principali centri cittadini dell’Oman si sono rapidamente trasformati in città dal respiro internazionale, animate da un ricco via vai di turisti e lavoratori provenienti da tutto il mondo. Basti pensare che quasi un terzo dei 2,9 milioni di abitanti del paese sono in realtà immigrati provenienti dai paesi circostanti, dall’India, ma anche dall’Europa, per lo più impiegati proprio nel settore del turismo.

I tour operator italiani in grado di proporre pacchetti completi per una vacanza all’insegna della scoperta dell’Oman, delle sue bellezze paesaggistiche e della sua affascinante cultura sono ancora pochi, tuttavia per sfruttare a pieno un soggiorno nel Sultanato è certamente consigliabile prendere parte ad un viaggio organizzato.

Grazie al web è possibile conoscere le proposte messe a punto da tour operator specializzati, con sedi fisiche e contatti diretti nel paese, nonché una conoscenza profonda degli usi e dei costumi locali, degli adempimenti burocratici richiesti e delle soluzioni migliori per scoprire questo territorio. Questa pagina ospita una ricca selezione di offerte per visitare l’Oman: dai tour completi al semplice soggiorno nelle più raffinate strutture turistiche della capitale Muscate e degli altri centri urbani.

L’Oman è una terra ricca di fascino e mistero: stretta tra gli alti rilievi della catena montuosa degli Al-Hajar e il Mar Arabico, questo territorio ospita un’incredibile varietà di panorami, che vedono alternarsi sterminati deserti e pianure che, al termine della stagione dei Monsoni, si trasformano in veri e propri paradisi terrestri.

Tra le esperienze immancabili da vivere nel corso di un viaggio in Oman vanno sicuramente ricordate le escursioni nelle zone desertiche: a bordo di grandi fuoristrada è possibile spingersi attraverso le dune in tutta sicurezza, per ammirare lo spettacolo dei colori del tramonto sulla sabbia o le incantevoli oasi naturali che interrompono il paesaggio lunare con le loro acque cristalline e con la rigogliosa vegetazione.

L’Oman è ricco di riserve naturali ed aree protette dove scoprire la flora e la fauna locale, ma anche di sterminate spiagge ed emozionanti percorsi in montagna. Tra le attrazioni naturali più amate dai turisti si ricorda la spiaggia delle tartarughe, non lontana da Muscate, dove in particolari momenti dell’anno è possibile assistere alla deposizione delle uova e alla loro schiusa, e il giardino di rocce, un vero e proprio monumento naturale in mezzo al deserto, dove il vento ha scolpito in modo inusuale e davvero sorprendente pietre e formazioni rocciose.

Oltre alle tante bellezze paesaggistiche, l’Oman offre anche la possibilità di immergersi nella cultura araba e di assaporarne costumi e tradizioni: tanto le città quanto i piccoli villaggi hanno mantenuto intatta la loro identità e, ancora oggi, tra le vie di questi centri urbani il tempo sembra essersi fermato.

Alle tante bellezze architettoniche, rappresentate dai palazzi e dai luoghi di culto presenti in città, ma anche dai forti e dai castelli di cui l’entroterra è disseminato, si aggiungono le piacevoli sensazioni regalate da una passeggiata nei souk, i magnifici mercati coperti dove vengono venduti merci e prodotti artigianali di ogni genere: stoffe, gioielli e spezie profumate, souvenir perfetti per ricordare la magia di questi luoghi.

Tante sono le attività pensate per i turisti più avventurosi, in cerca di emozioni forti o di un modo per vivere davvero in prima persona le località visitate: dalle scalate sulle impervie pareti rocciose dei rilievi omaniti alle immersioni nelle splendide baie di cui la costa è disseminata.

A rendere particolarmente piacevole il soggiorno in Oman è lo spirito caloroso e accogliente dei popoli che abitano il paese: nonostante il lungo isolamento che ha caratterizzato la loro storia, queste genti si dimostrano sempre pronte a condividere con i visitatori la bellezza delle loro terre, chiedendo in cambio solo il rispetto delle loro tradizioni. Da questo punto di vista, si raccomanda a tutti i turisti di tenere sempre un comportamento riguardoso nei confronti della popolazione locale, facendo attenzione sia alla scelta di un abbigliamento consono ai luoghi visitati, che avendo l’accortezza di non essere invadenti con fotografie e filmati.

L’ulteriore consiglio è quello di progettare con il giusto anticipo il proprio soggiorno in Oman, preferibilmente evitando i mesi estivi, quando il caldo nelle ore diurne diventa insopportabile, oppure i periodi coincidenti con festività particolari del calendario mussulmano, come il Ramadan, nel corso del quale tutte le normali attività e servizi subiscono ritardi e interruzioni.

L’Oman è un gioiello tutto da scoprire, che tra panorami mozzafiato, profumi inebrianti e tradizioni senza tempo non mancherà di entrare nel cuore di qualunque visitatore.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136