QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

La Polisportiva Disabili Valcamonica fa il bilancio della stagione: premiati gli atleti con uno sguardo al futuro

sabato, 24 dicembre 2016

Boario Terme – Si è tenuta nei giorni scorsi al Centro Fiere di Boario Terme la cerimonia di premiazione degli atleti della Polisportiva Disabili Valcamonica, un momento di bilancio, di prospettive, di ringraziamenti ma anche di gioia per i brillanti risultati che anche quest’anno gli atleti di Gigliola Frassa ed Angelo Martinoli hanno portato in Vallecamonica. Quest’anno la Polisportiva ha voluto inoltre rimarcare in questa festa il valore della solidarietà e della generosità: infatti niente pranzo tradizionale per gli auguri di Natale ma una raccolta fondi per alcune società sportive delle Marche colpite pesantemente dal terremoto.

Nei prossimi giorni infatti una delegazione raggiungerà Sarnano, nelle Marche, dove devolverà quanto raccolto all’Anffas dei Monti Sibillini che gestisce progetti per disabili. Ma torniamo alle premiazioni brillantemente condotte da Paola Cominelli per la parte giornalistica e da Angelo Martinoli per io risultati tecnici: tutte le discipline sportive proposte dalla Polisportiva hanno ricevuto attenzione e premi.

E dopo un momento di silenzio in ricordo di Celestino Gabrielli e Domenico Mastaglia, storici dirigenti ed allenatori della Polisportiva, scomparsi nel corso dell’anno, e un breve riassunto dell’annata sportiva in termini di risultati ed organizzativi partecipazioni ad eventi nazionali ed internazionale, progetti con le scuole e con il territorio, il progetto Paralimpico), il via alle premiazioni. Molte le personalità istituzionali presenti: il Presidente della Comunità Montana di Vallecamonica Oliviero Valzelli, il sindaco di Darfo Boario Terme Ezio Mondini, gli Assessori allo Sport dei comuni di Darfo Boario Terme Giacomo Franzoni, di Breno Lino Giacomelli, di Piancogno Orietta Zeziola, i referenti di tutte le Cooperative che lavorano con la Polisportiva, dell’Anffas, il DS dell’Istituto Comprensivo Darfo 2 Paola Abondio, il past president del Panathlon di Vallecamonca Roberto Gheza. giuseppe romele nuotoMa adesso spazio agli atleti premiati: per gli Sport Invernali è stato citato Davide Bendotti (assente perché impegnato con la Nazionale in Coppa Europa e Coppa del Mondo), ma brillanti anche i risultati di Gabriele Rondi e Angela Galluzzi nello Sci Alpino e di Alessandro Boniotti, Gessica Pelizzari e Fabrizio Giudici nello Sci Nordico e il benvenuto nella Polisportiva a Cristian Toninelli che verrà indirizzato nella disciplina del Biathlon. Poi il nuoto con Giuseppe Romele (foto) ed i suoi brillanti risultati a livello internazionale nel 2016, il tiro con l’Arco con Santina Pertesana e Dario Torri, il Tennis, settore curato da Marco Castelli, con gli atleti Maurizio Zedda, Barbara Bassi, Stefano Del Bello, Mauro Bernardi e Martino Mensi, la Ginnastica Artistica con le medaglie mondiali di Mario Gabossi che ha anche partecipato ai Trisome games di Firenze. E poi il settore del calcio, inm decisa crescita, Vittorio Serini ha presentato tutti gli atleti e i tecnici, Torri, Bertolazzi e Trovadini, che stanno dando una mano per lo sviluppo e la crescita di questa attività sportiva. Il settore Ciclismo ed Handbike è quello che ha dato quest’anno i migliori risultati a partire dalla partecipazione di Emanuele Bersini alle Paralimpiadi di Rio 2016; il ciclista bresciano è stato premiato unitamente alla sua guida Riccardo Panizza così come riconoscimenti e premi per Giordano Tomasoni, secondo al Giro d’Italia in handbike, per Ivan Marangoni e Daniele Gazzani e per Mirco Bressanelli per le sue avventurose randonneé. Premiata anche la vela con Stefano dl Bello, Marco Pedersoli e Giusy Ferrari. Infine il grande settore FISDIR dell’atletica Leggera con premi e citazioni per tutti gli atleti e menzione particolare per i cinque che hanno partecipato ai Trisome Games di Firenze: Davide Fedferici, Gabriele Rondi, Gabriele Festa, Sara Bonfanti e Silvia Preti, e per Fernando Gaioni e Diara Fall, primatisti italiani dei 400 hs e del salto in alto, recentemente convocati come atleti di interesse nazionale. E con loro ecco tutti i premiati dell’atletica Leggera: Angela Galluzzi, Silvia Spadacini, Younes Jarmoune, Vincenzo Ghiroldi, Alessandro Provera, Andrea Provera, Stefano Mensi, Salvatore Di Verniere, Davide Gilberti, Chiara Vielmi, Noemi Magnolini, Giampietro Baisini, Mattia Baccanelli, Giancarlo Bertoletti, Mark Moscatelli, Cristian Rossini, Luca Simonetti, Federica Giacomelli, Cristian Kliner, Greta Stagnoli, Monica Mognetti. Al termine delle premiazioni, Angelo Martinoli ha elencato gli appuntamenti della nuova stagione per gli atleti, mentre Gigliola Frassa, presidente della Polisportiva Disabili Valcamonica, ha espresso il suo sentito e commosso grazie ai volontari e al Consiglio della società che supportano tutte le attività della Polisportiva, auspicando anche l’ingresso di nuove forze nella Polisportiva.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136