QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Intesa tra l’Asl Valle Camonica e i sindacati: onoranze funebri a prezzo calmierato negli ospedali di Esine ed Edolo

mercoledì, 14 maggio 2014

Breno – Sottoscritto un accordo tra l’ASL di Vallecamonica-Sebino, le Organizzazioni Sindacali Cgil/Spi, Cisl/Fnp e Uil/Uilp, e alcune Imprese di Onoranze Funebri locali. La convenzione ha come obiettivo disciplinare e definire le condizioni per un servizio funebre a prezzo calmierato sul territorio della Valle, allo scopo di rispondere ad una necessità ed esigenza legata in particolare al momento di congiuntura economica e di grande disagio sociale, senza peraltro prevaricare le regole del libero mercato. La finalità è stata illustrata dal direttore generale dell’Asl Valle Camonica-Sebino, Renato Pedrini (nella foto): <La convenzione pone in modo trasparente le imprese funebri sullo stesso piano e consente, in ogni caso, a ciascuna di svolgere in piena libertà e autonomia la propria attività, senza inibire possibili iniziative individuali per eventuali serviRenato Pedrini 1zi aggiuntivi>.

Le imprese che non hanno sottoscritto la Convenzione hanno la facoltà di aderire anche in seguito, ovviamente accollandosi gli oneri relativi alla ripubblicazione del pieghevole, allo scopo di aggiornarne l’elenco. Modalità di scelta dell’impresa funebre e gestione dell’accesso: Il personale degli ospedali di Esine e di Edolo consegnerà ai familiari del defunto il pieghevole con l’elenco delle ditte convenzionate, unitamente al modulo per la scelta dell’Impresa Funebre, alla quale conferire l’incarico. Formulata la preferenza, l’ASL assegna il permesso per l’accesso al Presidio ospedaliero per lo svolgimento del servizio funebre.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136