QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Internazionale Giordana, domenica 22 la quinta tappa dell’Alè Challenge: galleria del Gavia illuminata a giorno

giovedì, 12 giugno 2014

Passo Gavia - Ultime chances per strappare un posto in griglia alla 10.a Granfondo Internazionale Giordana, in programma domenica 22 giugno ad Aprica.gs alpi giordana fondo

Il richiamo di salite come Gavia e Mortirolo è tale per cui, a circa dieci giorni dal via, è quasi stata raggiunta la quota massima di partecipanti, fissata dal Comitato Organizzatore a 3000 iscritti. I posti ancora disponibili sono solo 150 ed è meglio affrettarsi se si vuole prendere parte all’evento allestito, come sempre, con la massima cura dallo staff del GS Alpi guidato da Vittorio Mevio.

I percorsi di gara sono quelli tradizionali e presentano le ascese che hanno scritto la storia, recente e passata, del ciclismo e hanno reso la “GF Giordana” una delle più apprezzate prove su strada del panorama granfondistico italiano e, manco a dirlo, internazionale.

I passi Gavia, Mortirolo e Santa Cristina saranno i tre giudici dell’itinerario “granfondo” da 175 km e 4500 metri di dislivello, mentre il “mediofondo” di 155 km presenta “solo” l’abbinata Gavia – Mortirolo per un dislivello positivo totale che tocca i 3600 metri.

Il GS Alpi, però, pensa proprio a tutti i granfondisti e propone anche il “morbido” tracciato “fondo” che misura 85 km e prevede l’ascesa al Mortirolo dal versante di Monno e al valico di Santa Cristina. Inoltre, il giorno della gara, lo spettacolare passaggio sulla galleria del Passo Gavia sarà reso ancor più emozionante grazie ai Vigili del Fuoco di Ponte di Legno e ai loro riflettori, che illumineranno a giorno il celebre tunnel di quella salita.

La GF Internazionale Giordana è la quinta tappa del rinomato circuito Alé Challenge e, assieme a tanti big del pianeta granfondo, la prima fila della griglia di partenza sarà arricchita dalla presenza di un ospite d’eccezione come l’assessore allo sport della Regione Lombardia, l’olimpionico Antonio Rossi che spesso ama pedalare in questo tipo di competizioni.

Patron Vittorio Mevio ha voluto anche fare un regalo particolare a Rita Gabellini e Gastone Bertozzi, una coppia di sposi che domenica 22 giugno festeggerà sulle strade della granfondo il proprio 40esimo anniversario di matrimonio: i due… “innamorati”, infatti, prenderanno parte alla gara partendo dalla prima fila e indossando i pettorali 2 e 3. Inoltre, Mevio ha deciso di ritirare il pettorale numero uno tradizionalmente riservato ad Alessia Piccolo, la general manager di Alé che quest’anno non potrà essere al via della gara di Aprica a causa di un infortunio patito in bici.

Durante la riunione tecnica del sabato pomeriggio, aperta a tutti i partecipanti, il numero uno verrà simpaticamente consegnato da Mevio ad Alessia Piccolo: il briefing, in cui l’organizzazione svelerà tutti i dettagli della gara, avrà luogo sabato 21 giugno alle 17.30 presso la Sala Congressi del Centro Direzionale di Aprica.
La 10.a Granfondo Internazionale Giordana oltre a far parte dell’Alé Challenge è inserita nei circuiti Nobili/Supernobili, Gran Trofeo Multipower e Mini Coppa Lombardia 2014.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136