QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Incudine, pellegrinaggio al santuario di San Vito e Sant’Anna. Il programma

martedì, 25 luglio 2017

Incudine – Sabato 29 luglio è in programma il pellegrinaggio verso il santuario di San Vito e Sant’Anna, in occasione della festa di Sant’Anna.

dav

Quest’anno l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Bruno Serini, in collaborazione con Don Battista Dassa, sacerdote molto conosciuto in Valle Camonica per i pellegrinaggi che organizza, la parrocchia, il gruppo di Protezione civile e il gruppo alpini di Incudine, ha organizzato il pellegrinaggio per far rivivere l’antica tradizione che voleva si raggiungesse a piedi (a volte scalzi per devozione) il santuario di San Vito e Sant’Anna.

Il percorso si snoda attraverso la storica via impiegata nel passato dai fedeli che salivano verso il santuario dal paese, in una suggestiva ambientazione di boschi e pascoli.

Il programma del pellegrinaggio “I passi dell’ascesa verso San Vito e Sant’Anna” prevede alle 6 di sabato 29 luglio la partenza dall’incrocio tra via Villa e via Mulì, quindi la salita verso la meta, seguendo un itinerario poco impegnativo.

San Vito e Sant'Anna 0

Durante l’ascesa sono previste delle riflessioni, inoltre a metà percorso sarà attivato un punto ristoro a cura del gruppo alpini di Incudine.

Una volta raggiunta la meta la giornata proseguirà con le celebrazioni sacre e attorno alle 13 il pranzo al sacco in un’area attrezzata. Nel pomeriggio l’asta delle statue dei Santi e la processione con le statue di San Vito e Sant’Anna, quindi il ritorno in paese

.

© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136