QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Incudine, labrador abbattuto a fucilate: denuncia contro ignoti, indagano i carabinieri

martedì, 2 settembre 2014

Incudine – Un altro fatto di cronaca riguardante il maltrattamento di animali. A Incudine un labrador è stato abbattuto a fucilate. Susy, l’esemplare femmina, è stata vittima degli spari di una carabina di piccolo calibro. L’accaduto sulla strada che porta al santuario di Sant’Anna. Tre i colpi esplosi: due alle zampe e una alla gola. L’episodio la scorsa settimana: la carcassa è stata individuata da un passante.Carabinieri Darfo Boario

La proprietaria del labrador, Elena Benenti, avvisata del macabro ritrovamento dal Comune di Incudine, ha raggiunto la stazione dei carabinieri di Vezza d’Oglio e sporgere denuncia contro ignoti. Nel farlo ha raccontato agli agenti delle minacce verbali ricevute in passato da alcuni abitanti del paese riguardo ai suoi cinque cani.

Il fatto di cronaca di Incudine bissa l’uccisione del cane avvenuta a Breno, sempre in Valle Camonica, negli ultimi giorni di luglio. I carabinieri in quel caso hanno già individuato i colpevoli che lo avevano ucciso a bastonate.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136