QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Incidenti sulle piste in Valle Camonica, schianto in auto e code al rientro

domenica, 16 marzo 2014

Ponte di Legno –  Vento, caldo e cadute in piste. In Alta Valle Camonica, ma anche nelle altre località, Aprica e Borno su tutti, si sono registrati numerosi incidenti e un gran lavoro per il servizio di urgenza ed emergenza.  Il primo intervento di una certa gravità è avvenuto a metà mattinata a Borno dove sulla pista Pian d’Aprile è intervenuto l’elisoccorso per un pensionato di 80 che aveva ferite  sul corpo per una caduta ed è stato trasportato agli Spedali Civili di Brescia.

20130105_soccorsi1

Invece nel comprensorio Ponte di Legno- Tonale l’intervento più consistente è sulla pista Paradiso poco prima delle 16 dove un uomo di 47 anni ha riportato ferite gravi agli arti inferiori ed è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Edolo. Invece un uomo di 69 anni è caduto sulle piste in località Valbione e in ambulanza trasportato all’ospedale della Valle Camonica, mentre all’ospedale  di Edolo è stato ricoverato un 60enne caduto nella discesa che portata dalla Valbione alla cabinovia.

INCIDENTI STRADALI   

Numerosi anche gli incidenti stradali: sulla Sp510 all’altezza di Marone in uno scontro auto-moto è rimasta ferita una donna di 44 anni che è stata trasportata in ospedale di Iseo. Due feriti anche a Darfo Boario e a Incudine, qui un motociclista è rimasto coinvolto in un incidente e ricercato per accertamenti.

IL RIENTRO 

Code si sono formate lungo la statale 42 del Tonale al rientro degli sciatori che avevano trascorso la giornata o il week end in montagna. I rallentamenti si sono formati dalla 17 in direzione Brescia tra Esine e Rogno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136