QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Incidenti sulle piste da sci: raffica di interventi al Tonale, Campiglio, Fai della Paganella e Livigno

domenica, 27 marzo 2016

Passo Tonale – Raffica di incidenti sulle piste da sci nelle località lombarde e trentine nella giornata di Pasqua. Il servizio d’urgenza ed emergenza delle due regione ha lavorato a pieno regime a Pasqua con interventi al Passo Tonale, sulla pista Bleis dove è stato soccorso un ragazzo di 14 anni (nella foto l’intervento dei soccorritori), quindi a Bormio, Aprica, Madesimo e Livigno, con sette interventi di soccorso o recuperato sciatori. In tutti i casi si tratta di politraumi con fratture o contusioni agli arti inferiori e i feriti sono stati ricoverato in ospedali della Valtellina e Bresciano.

incidenti sulla Bleis - Tonale

Nelle principali località trentine, Madonna di Campiglio, Pinzolo, Folgaria, Pozza di Fassa, Campitello di Fassa, Canazei e Fai della Paganella, il 118 Trentino Emergenza è intervenuto per ben 25 volte sulle piste da sci e in tre interventi è stato utilizzato l’elicottero, in particolare sulle piste di Madonna di  Campiglio, per il trasporto degli sciatori feriti.

La maggior parte dei feriti erano giovani e in un paio di casi si trattava di principianti che stavano scendendo da piste impegnative. L’invito è quindi di scendere dalle piste commisurati alle proprie capacità.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136