QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Morto il fungiatt Daniele Viola di Iseo, in corso le ricerche di Michele Vaira e un investito a Bagnolo Mella

venerdì, 25 settembre 2015

Iseo – Altra vittima in montagna. Dopo 18 giorni di agonia è morto Daniele Viola, 49 anni, che era caduto, domenica 6 settembre sui monti della Valtellina, dove si era recato in compagnia di un gruppo di amici a raccogliere funghi.

Daniele Viola si era allontanato dal gruppo per una ricerca solitaria e mentre scendeva un versante del bosco era scivolato in un dirupo e aveva riportato un trauma cranico. Gli amici avevano organizzato una veglia di preghiera nella chiesa della Madonna della Neve a Iseo. Lascia la compagna e i suoi tre figli.

RICERCA DEL DISPERSOintervento soccorso alpino cnsas

Sono riprese in mattinata le ricerche del giovane disperso da un paio di giorni sui monti sopra Sellero. Michele Vaira, 25 anni, era uscito di casa alla ricerca di funghi e non ha più fatto ritorno. La fidanzata, che ha ricevuto sul telefonino una foto del 25enne con il primo fungo trovato e lo zio, hanno avuto le ultime notizie di Michele. Poi il silenzio.

Su una vasta area sono in corso le ricerche: al lavoro 120 operatori, 20 cani e l’elicottero per battere senza sosta i territori e i canaloni sopra Sellero, Paisco e Capo di Ponte.

Sui boschi ha volato anche l’elicottero dei Vigili del fuoco giunto da Malpensa e dotato di un telelaser che riesce a captare l’eventuale presenza di persone. Con il satellitare geo referenziale dei vigili del fuoco si è cercato inutilmente di capire se era possibile rilevare la posizione del telefonino.

La task force di 120 uomini divisi in 12 squadre ed aiutati da numerosi volontari del posto che conoscono bene la zona, ha lavorato senza sosta negli ultimi due giorni. Ieri sera un incontro tra i soccorritori per  definire un piano di azione e oggi la ripresa delle ricerche del giovane si sono estesa a nuove aree.

BAMBINO TRAVOLTO DA TRENO A BAGNOLO MELLA

Grave episodio in mattinata a Bagnolo Mella: un bambino di 12 anni è stato travolto da treno ed è in gravissime condizioni agli Spedali Civili di Brescia. Sono in corso accertamenti della Polfer sulla dinamica dell’incidente.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136