QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Incidenti e sorpassi sulla statale 42 del Tonale: multe, punti tolti e patenti ritirate dai carabinieri. I dati

sabato, 6 febbraio 2016

Breno – Dati impressionanti quelli presentati stamattina al comando provinciale dell’Arma dei carabinieri sulla prevenzione delle stragi del sabato sera e i controlli dei carabinieri della compagnia di Breno (Brescia) sulla statale 42 del Tonale. Alla conferenza stampa erano presenti il Tenente Colonnello Dionisio De Masi, il Maggiore Salvatore Malvaso, comandante della Compagnia di Breno e il comandante del Nucleo Operativo dei carabinieri di Breno, maresciallo Devis Kaswalder.

 

Il Maggiore Salvatore Malvaso ha illustrato i dati sul 2015 e sul periodo 1 gennaio – 5 febbraio 2016, che vedono un incremento sugli anni precedenti e sottolineato: “Tra gli automobilisti manca una vera cultura e il rispetto del codice della strada“. I carabinieri utilizzano anche auto civetta (senza insegne) che seguono le auto e quando ci sono infrazioni al codice della strada, segnalano immediatamente ad una pattuglia fuori dalle gallerie o in servizio sulla statale 42 che entra in azione e sanziona che ha commesso l’infrazione.

I NUMERI

Le vittime sulla statale 42 del Tonale sono state 7 nell’ultimo anno, gli incidenti 166 e i feriti 116. Nel 2015 sono state inflitte 714 contravvenzioni per sorpassi sulla statale e 343 sono stati per sorpassi in galleria, con ben 3636 i punti decurtati dalle patenti, 32 quelle ritirate. Le contravvenzioni per sorpassi ammontano a 144mila e 228 euro. Invece per guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’effetto di stupefacenti sono state ritirate 400 patenti e 350 persone denunciate. I punti saltati sono 4mila, le contravvenzioni ammontano a 26.550 euro.

Da inizio anno c’è stato un flessione rispetto al pari periodo del 2015 con 51 contravvenzioni di cui 22 in galleria e 306 punti decurtati dalle patenti (4 ritirate) e somme incassate dallo Stato pari a 10.302 euro. Invece per la guida sotto l’effetto di alcool o droga sono state ritirate 16 patenti, 15 le persone denunciate, 160 punti decurtati e contravvenzioni pari a 531 euro.

L’attività – come hanno ricordato il Maggiore Salvatore Malvaso e il comandante del Nucleo Operativo dei carabinieri di Breno, Devis Kaswalder  - prosegue incessante e la prevenzione – con continui controlli – stanno dando in questo primo scorcio di 2016 dei risultati.dati strada  carabin


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136