QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Incendio bosco nella frazione Tù di Vezza d’Oglio: vigili del fuoco al lavoro nella serata di Pasqua

lunedì, 6 aprile 2015

Vezza d’Oglio –  Gran lavoro dei vigili del fuoco anche il giorno di Pasqua. In serata è divampato un incendio bosco sopra l’abitato di Vezza d’oglio, nella frazione “Tù”, quasi trecento metri quadrati di bosco e sottobosco in fumo. Per domare le fiamme si è reso necessario l’intervento dei Vigili del fuoco del distaccamento di Vezza d’Oglio e in supporto anche i colleghi del distaccamento di Edolo oltre alle squadre antincendio della Protezione Civile di Vione, Incudine e Sonico. Per via della strada stretta i vigili del fuoco sono intervenuti solo con le jeep e i moduli antincendio. Le squadre hanno lavorato per spegnere e bonificare l’intera zona ed hanno fatto rientro verso le 23.30.

ALLERTA INCENDIvigili del fuoco edolo

Da oggi moderata criticità per rischio incendi boschivi su gran parte delle aree pedemontane e vallive. E’ quanto riporta l”Avviso di criticità’ emesso dal Centro funzionale Monitoraggio Rischi naturali della Regione Lombardia, la cui attività è coordinata dall’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione Civile, Simona Bordonali.

L’assenza di precipitazioni sulla regione e un flusso di correnti secche da nord, apporteranno un aumento della pericolosità per gli incendi boschivi. Le condizioni di scarsa umidità del sottobosco, nonché l’attività antropica tipica del periodo nelle aree boscate, suggeriscono di mantenere l’attuale livello di rischio incendi boschivi. Pertanto il servizio regionale “raccomanda di attivare, ove possibile, azioni di sorveglianza e pattugliamento del territorio che dovranno riguardare prevalentemente i Comuni ricadenti nelle zone ad alto rischio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136