QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Imprenditore scomparso e morte di Ghirardini a Ponte di Legno, quattro indagati

venerdì, 18 dicembre 2015

Ponte di Legno – I due nipoti di Mario Bozzoli, Giacomo e Alex, e i due operai della fonderia di Marcheno Oscar Maggi e il senegalese Abu sono indagati per concorso in omicidio volontario e distruzione di cadavere. Si tratta dei presenti in azienda la sera della scomparsa di Bozzoli. I quattro hanno ricevuto l’avviso di garanzia e sono tutti in stato di libertà.Luogo ritrovamento e Ghirardini 1

La svolta è arrivata dopo perquisizioni effettuate in mattinata dal colonnello Giuseppe Spina dei carabinieri di Brescia. Da chiarire anche la vicenda legata alla morte di Giuseppe Ghirardini avvenuta a Ponte di Legno.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136