QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Impianti sportivi, la Regione Lombardia stanzia 600mila euro per interventi su strutture della Valle Camonica

venerdì, 16 gennaio 2015

Darfo Boario Terme  - Pioggia di finanziamenti per gli impianti sportivi. La Regione Lombardia ha pubblicato l’elenco degli impianti sportivi di proprietà pubblica che saranno riqualificati nel corso del 2015 e hanno ottenuto il finanziamento regionale. Tra questi spiccano gli interventi  al palazzetto dello sport dell’IIS ’Olivelli-Putelli’, centri sportivi di Borno, Ceto e Paspardo, campi da calcio di Cerveno e Cividate Camuno, in Valle Camonica e altre strutture del Bresciano tra cui Gardone Riviera e Calvisano. L’assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi, ha sottolineato:  ”Questo provvedimento impianti sportivi di proprietà pubblica, che saranno riqualificati attraverso un investimento da parte di Regione di 3 milioni di euro in tutta la Lombardia”. “Quest’azione – ha detto l’assessore Rossi – conferma l’attenzione di Regione Lombardia per il mondo dello sport e la possibilità di praticarlo al meglio in strutture ammodernate”.

LE OPERE FINANZIABILI

“Grazie a questa misura, che si rivolge a Comuni e Comunità montane proprietari di impianti sportivi, – ha sottolineato l’assessore Rossi – finanzieremo opere di riqualificazione, ampliamento, riconversione, adeguamento tecnologico e dei consumi energetici, sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche e manutenzione straordinaria”.

GLI INTERVENTI IN PROVINCIA DI BRESCIA

BORGOSATOLLO – Manutenzione straordinaria e adeguamento bagni  palazzetto dello sport – 43.475 euro;

BORNO – Manutenzione straordinaria per adeguamento e completamento dell’impianto sportivo di via Bernina – 24.380 euro;

CALVISANO – Centro sportivo San Michele – spogliatoi calcio - messa a norma tribune e spogliatoi rugby – 50.000 euro;

CASTEGNATO – Riqualificazione degli spogliatoi dell’impianto sportivo scoperto proprietà comunale di via Lunga – 24.252 euro;

CERVENO – Realizzazione degli interventi di manutenzione straordinaria degli spogliatoi e delle tribune a servizio del  campo da calcio comunale – 10.000 euro;

CETO – Ristrutturazione e adeguamento dell’impianto sportivo di tipo polivalente di via Medio – 49.043 euro;

CIVIDATE CAMUNO – Progetto per la sistemazione delle gradinate del campo di calcio del centro sportivo polivalente e opere
accessorie – 28.081 euro;

GARDONE RIVIERA – Completamento e messa a norma spogliatoi impianto sportivo circolo canottaggio ‘G. D’Annunzio’ – 17.250
euro;

GAVARDO – Lavori per la manutenzione straordinaria del centro sportivo ‘Papa Karol Wojtyla’ – 50.000 euro;

LODRINO – Ristrutturazione e contenimento consumi energetici impianto sportivo polivalente – 50.000 euro;

LUMEZZANE – Lavori di adeguamento tecnologico e contenimento consumi energetici piscina comunale – 50.000 euro;

MAZZANO – Interventi di adeguamento alla normativa di prevenzione incendi palazzetto sport – 29.568 euro;

MONTICELLI BRUSATI – Riqualificazione centro sportivo di via Villa – 16.728 euro;

ORZINUOVI – Adeguamento alla normativa antincendio del palazzetto dello sport di via Lonato –  25.000 euro;

PASPARDO – Riqualificazione di spogliatoi e tribune di impianto sportivo scoperto in via Canneto, 49.013 euro;

PREVALLE – Riqualificazione campo da calcio in sabbia presso il centro sportivo comunale, manutenzione straordinaria per formazione nuova copertura, impianto fotovoltaico e rifacimento gradoni – 35.204 euro;

DARFO BOARIO TERME – Lavori di adeguamento alle norme di  sicurezza e agibilità del palazzetto dello sport dell’IIS
‘Olivelli-Putelli’, 50.000 euro.

IL VICE CAPOGRUPPO ROLFI 

“Dalla Regione – afferma Fabio Rolfi – messi a disposizione fondi destinati al territorio bresciano per la ristrutturazione di impianti sportivi di proprietà pubblica, particolarmente preziosi in un periodo in cui le amministrazioni comunali si trovano spesso impossibilitate a far fronte ai costi di gestione.

Si tratta di un intervento importante che potrà contribuire alla manutenzione e alla modernizzazione delle strutture presenti nella nostra Provincia, con particolare riferimento ad impianti destinati ad attività di base e giovanili. Da segnalare, fra gli interventi più significativi, 50 mila euro per la messa a norma delle tribune e degli spogliatoi del campo da rugby di Calvisano e una cifra analoga per la piscina comunale di Lumezzane e per la manutenzione del centro sportivo di Gavardo. Finanziati inoltre interventi per i palazzetti di Mazzano, Orzinuovi, Gardone Riviera, Prevalle e Darfo Boario Terme, a cui bisogna aggiungere i fondi per interventi in molti altri centri più piccoli della Provincia di Brescia. Complessivamente, per il territorio bresciano, la Regione ha stanziato in questo ambito circa 600 mila euro su un totale di 3 milioni a livello regionale, una cifra di rilievo destinata ad un ambito importante che coinvolge quotidianamente la vita di molti cittadini bresciani”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136