QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Immigrazione: i dati del Viminale in Lombardia. Bordonali: “Il 60% sono clandestini”

lunedì, 25 luglio 2016

Darfo – “I richiedenti asilo ospitati in Lombardia sono ormai 17.818 e superano per numero la popolazione di comuni di media dimensioni come Melegnano, Erba o Darfo Boario Terme.

bordonali assessore regione

Le tabelle ufficiali del Ministero – dicono che i rigetti delle domandi di protezione internazionale sono saliti al 60 per cento”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali commentando i dati sull’immigrazione forniti dal Viminale (clicca sulle immagini per ingrandire le tabelle).dati

IN LOMBARDIA COSTANO 19 MILIONI AL MESE
“I numeri relativi all’immigrazione sono mostruosi – ha continuato Bordonali – e fotografano una sconvolgente incapacita’ del Governo italiano di gestire il problema. Mantenere i richiedenti asilo presenti in Lombardia costa 623.000 euro al giorno, quindi oltre 19 milioni di euro al mese. Soldi che dovrebbero servire ad aiutare i disoccupati e i cassaintegrati lombardi, non a mantenere per due anni chi sbarca”.dati 2

“In Italia nel 2016 sono stati riconosciuti dalle commissioni ben 27.522 clandestini. Sarebbe interessante – ha concluso Bordonali – sapere quanti di questi sono stati rimpatriati, ma temo che la risposta sia zero. Il Governo intervenga e proceda al rimpatrio di tutti coloro che non hanno diritto a rimanere. Questa invasione di clandestini, unita alle paure generate dal terrorismo islamico, puo’ portare a conflitti sociali terribili”.dati ita


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136