QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Il questore chiude due settimane il bar La Sfera di Darfo

domenica, 17 novembre 2013

Darfo Boario Terme – Dopo il blitz dei carabinieri  con l’arresto di due tunisini accusati di spaccio era nell’aria un provvedimento della questura di Brescia sul bar La Sfera di Darfo. A distanza di due settimane dall’operazione dei carabinieri, e valutata la ricca documentazione sul locale, il questore di Brescia Luigi De Matteo ha emesso il provvedimento di chiusura temporanea del locale. La motivazione: problemi di ordine pubblico.

I provvedimenti si sono resi necessari a seguito di quanto emerso dai ripetuti controlli, eseguiti da carabinieri nelle ultime settimane e nespaccio-droga-big-2l controllo dello scorso 30 ottobre nel bar La Sfera di Darfo i militari hanno rinvenuto droga e arrestato due cittadini tunisini, responsabili di spaccio di cocaina. Dai controlli è emerso che il locale, oltre ad essere divenuto abituale ritrovo di assuntori di stupefacenti, era divenuto anche luogo di spaccio. Adesso il locale rimarrò chiuso 15 giorni.

ALTRA CHIUSURA 

Un altro provvedimento del questore di brescia è legato a un bar di Rudiano che è stato chiuso dalla mezzanotte di ieri per dieci giorni. In questo secondo caso il provvedimento è legato a una presunta vicenda di associazione di stampo mafioso, reati contro il patrimonio, immigrazione clandestina.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136