QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il distretto culturale della Valle Camonica crea Officina Progetto

mercoledì, 18 giugno 2014

Cividate Camuno –  Ecco Officina Progetto, la nuova iniziativa del Distretto Culturale di Valle Camonica in collaborazione con l’Incubatore di Imprese di Cividate Camuno per garantire a enti, amministrazioni e associazioni che operano nell’ambito dei settori della cultura e del turismo un supporto tecnico e informativo per la partecipazione a bandi e finanziamenti regionali, nazionali ed europei. Il 26 giugno l’iniziativa verrà presentata ufficialmente alle amministrazioni e associazioni camune.DarfoeBassaValleCamonica

OFFICINA PROGETTO

E’ lo strumento individuato dalla Comunità Montana di Valle Camonica e
dal Distretto Culturale per ovviare alle difficoltà di articolazione di azioni di sistema tra operatori pubblici (amministrazioni comprensoriali e comunali) e privati (associazioni e operatori turistici).

L’obiettivo è quello di favorire la realizzazione di percorsi di collaborazione tra i diversi referenti con la finalità di animare le iniziative turistiche e culturali della Valle dei Segni sostenibili attraverso la partecipazione a bandi regionali, nazionali e/o europei.

IL GRUPPO DI LAVORO 

Il gruppo di lavoro individuato tramite bando pubblico per la realizzazione di <Officina Progetto > è costituito dall’unione delle competenze di Schiribis snc – Comunicazione e percorsi culturali (società capofila), Veronica Fanchini (Project Manager con esperienza pluriennale nella gestione ed elaborazione di progetti finanziati da fondi europei, nazionali e regionali), e Voilà Società Cooperativa per lo sviluppo del territorio.

Un team di lavoro presente attivamente sul territorio di riferimento, che nel corso di questi ultimi anni ha acquisito competenze in ambito turistico, culturale e progettuale tali da poter essere un vero e proprio supporto alle amministrazioni del territorio. In linea con gli obiettivi di rafforzare e promuovere la destinazione “Valle Camonica – La Valle dei Segni”, promossi dal Co.Or.Tur., il gruppo di lavoro intende essere un aiuto anche per tutte le realtà associative e per gli operatori locali affinché possano trovare attraverso OFFICINA PROGETTO un reale invito alla partecipazione attiva e allo sviluppo di idee che senza un’adeguata progettazione non trovano possibilità di attuazione (per carenza d’informazione sulle opport unità e di contributi economici, per limiti linguistici, e per mancanza di dimestichezza con le modalità e requisiti d’inoltro e candidatura delle richieste).

Un’altra grande lacuna risiede nella difficoltà di individuare e reperire partner adeguati – sia a livello nazionale che internazionale – per la partecipazione a bandi e finanziamenti. Si auspica quindi che le azioni previste siano la base per innescare un confronto tra gli attori del territorio e per valorizzarne il potenziale. L’obiettivo finale è di dare avvio ad una vera e propria rete dalla quale
emergano idee innovative traducibili, grazie a questo supporto, in risultati concreti e sostenibili nel tempo.
Tali obiettivi possono essere così esplicitati:
- Informare gli amministratori e gli operatori della filiera turistico-ricettiva locale delle numerose opportunità di bandi e finanziamenti erogate da enti e fondazioni nazionali e internazionali;
- Sviluppo delle progettualità già in essere intorno al brand “Valle Camonica. La Valle dei Segni” al fine di stimolarne una progettazione innovativa e più vastamente partecipata;
- Consolidare e implementare la rete interna degli operatori della filiera turistico-ricettiva locale nata nel corso di questi anni e incentivare il dialogo e il confronto attraverso l’organizzazione di tavoli di lavoro mirati;
- Dare avvio a una consapevolezza metodologica attraverso la quale i singoli operatori possano riuscire anche solo a leggere e individuare gli obiettivi di un bando;
- Individuazione di opportunità che portino alla promozione del brand e del territorio della “Valle Camonica. La Valle dei Segni” e delle sue risorse storico-artistiche, culturali e ambientali, dentro e fuori i confini territoriali. Per informare gli amministratori pubblici e gli operatori della filiera ricettivo-turistica locale

L’OBIETTIVO

Verrà organizzato un incontro di presentazione delle finalità dell’iniziativa e del gruppo di lavoro. In quest’occasione gli interessati avranno modo di poter spiegare i bisogni, le esigenze e le proprie proposte per lo sviluppo del comparto turistico-culturale della Valle Camonica.

L’incontro si terrà giovedì 26 giugno all’Incubatore d’Imprese di Cividate Camuno: alle 17 con i rappresentanti delle varie amministrazioni alle 18.30 con le associazioni del territorio.

In una seconda fase verranno organizzati dei tavoli tematici di lavoro che avranno l’obiettivo, da un lato, di rafforzare il dibattito sulla progettazione e di favorire il confronto e lo scambio di idee tra i diversi soggetti partecipanti (approfondendo le caratteristiche e le modalità di accesso alle varie opportunità di finanziamento), dall’altro la finalità sarà quella di realizzare indagini specifiche di approfondimento sulla filiera della cultura e del turismo, utili allo sviluppo di un’attività di monitoraggio del territorio della Valle Camonica.

Durante il periodo di erogazione del servizio (giugno 2014 – aprile 2015), verrà attivata una pagina web nella quale sarà possibile reperire tutta la documentazione relativa ai bandi in uscita per il comparto d’interesse e agli appuntamenti organizzati dal gruppo di lavoro per presentarli. Una newsletter con cadenza mensile informerà tempestivamente dell’uscita di bandi regionali, nazionali e internazionali legati a progettualità in ambito turistico-culturale.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136