QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Il comitato pendolari chiede a Trenord più corse sulla linea Edolo-Breno-Iseo-Brescia

martedì, 13 gennaio 2015

Breno (An. Col.) –  Il Comitato dei pendolari sulla linea Edolo-Breno-Iseo- Brescia torna a chiedere una revisione dell’orario, soprattutto del sabato. E lo fa perché, nonostante i miglioramenti dell’ultimo mese, ci sono ancora carenze: infatti al sabato per gli studenti – soprattutto di Breno, Iseo e Sale Marasino – è un’impresa raggiungere Brescia per l’inizio delle lezioni.

La questione – già avanzata dal Comitato in un incontro con l’assessore provinciale ai Trasporti Peli – è la mancanza del treno che transita da Iseo alle 6.18. Quindi i genitori sono costretti  ad accompagnare i figli in auto al treno, mentre il treno delle 6.treni breno 154 non riesce a soddisfare le esigenze di tutti gli studenti. La richiesta è quindi di istituire la corsa con fermata alle 6.18 a Iseo anche al sabato.

Il Comitato ha già fatto presente a Trenord le necessità. Rispetto a qualche mese fa, anche a seguito dell’incontro di Iseo tra una delegazione del comitato e il  consigliere di amministrazione di Trenord, Donato Faustini,  la situazione è migliorata.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136