QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

A Temù il Brescia presenta Kudoc e vince 8-1 l’amichevole/ Il tabellino

domenica, 21 luglio 2013

Temù - Presentato il nuovo difensore del Brescia, prima dell’amichevole contro la rappresentativa della Valle Camonica vinta 8-1, e seguita da oltre duemila tifosi. E’ Tonci Kudoc, giovane promessa di nazionalità croata. La presentazione si è svolta oggi a Temù, nella sala consiliare, alla presenza del vice residente del Brescia Calcio, Luca Saleri. “Siamo orgogliosi di presentare un vecchio e nuovo acquisto- ha spiegato il vicepresidente del Brescia Calcio, Luca Saleri –. Vecchio perché si allena con noi già dallo scorso gennaio; nuovo perché essendo croato, ed essendo la Croazia entrata nella Comunità Europea solo dallo scorso 1 luglio, abbiamo potuto tesserare Tonci da pochi giorni. E’ un ragazzo di grandi prospettive e di sicure qualità, già titolare nell’Under 21 croata”.

Soddisfatto il giovane difensore: “Sono contento di vestire questa maglia – dice Tonci Kukokuidovicc (a sinistra nella foto) – Mi alleno con questa squadra da gennaio, ma avere la prospettiva di poter indossare questa maglia in competizioni ufficiali è senza dubbio uno stimolo a fare sempre meglio”. Durante la conferenza stampa il neo acquisto ha avuto parole di elogio per mister Giampaolo e per la società”.

COMMENTO 

In Croazia e nell’Hajduk Spalato Kukoc giocava esterno di centrocampo nel 3-5-2. Con il sistema di gioco che adotta adesso il Brescia giocherà nel 4-2-4 terzino sinistro. E sul numero della maglia ha le idee chiare: “Ho sempre indossato la maglia numero 33: in Croazia il numero 33 è il numero dei matti. Bene, quello sarà il mio numero”. E sul futuro del Brescia non ha dubbi: “Siamo un buon collettivo, vedo bene Pescara e Palermo, però anche noi possiamo dire la nostra  e ambire alla seria A”.

AMICHEVOLE 

Nel tardo pomeriggio davanti a oltre duemila tifosi giunta a Temù si è svolta l’amichevole con la Rappresentativa Alta Valle Camonica vinta dal Brescia 8-1

Brescia-Rapp. Alta Valle Camonica 8-1

Marcatori: 29′ p.t. Caracciolo (B), 33′ p.t. Mitrovic (B), 40′ p.t. Caracciolo (B), 11′ s.t. Diouf (B), 18′ s.t. Seck (B), 25′ s.t. Sodinha (rig.) (B), 31′ s.t. Pacchiotti (Rapp.), 35′ s.t. Ntow (B), 45′ s.t. Sodinha (B).DSCN0295

BRESCIA 1° tempo (4 2 4): Arcari; Lasik, Paci, Daprelà, Kukoc; Benali, Budel (Cap.); Scaglia, Caracciolo (Vice Cap.), Corvia, Mitrovic.
Allenatore: Giampaolo

BRESCIA 2° tempo (4 2 4): 
Cragno; Mandorlini, Camigliano, Daprelà (Cap.) (23′ s.t. Gerevini), Lancini; Finazzi (Vice Cap.), Diouf; Ntow, Sodinha, Seck ( 28′ s.t. Quaggiotto), Bertoli.
Allenatore: Giampaolo

RAPPRESENTATIVA ALTA VALLE CAMONICA (4 4 2): Rizzi; M. Guarneri, Spendolini, Casati (Cap.), Chiarolini (Vice Cap.); P. Guarneri, Testini, Poetini, Mazzucchelli; Grassi, Beneito.
Allenatore: Gonzi
Subentrati:
 Gelmi; Bianchi, Marazzani, Pacchiotti, Sandrini, De Murtas, Loffredo, Zenoni, Calufetti.

Arbitro: Sig. Raus della Sezione A.I.A. di Brescia
Assistenti: Sig. Ardesi di Brescia e Sig. Briguglio di Brescia

Ammoniti: 18′ s.t. Chiarolini (Rapp.)
Espulsi: Nessuno

Angoli: 11-1
Recupero: 0′ p.t. e 0′ s.t.
Note: al 40’ p.t. mister Giampaolo toglie 4 giocatori (Scaglia, Mitrovic, Andrea Caracciolo e Corvia).  Il Brescia ha così giocato per i restanti minuti del primo tempo in 7 uomini per provare la fase difensiva.
Al 18′ s.t. Gelmi neutralizza un rigore a Seck.

 

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136