QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Guardia di Finanza: cambio al vertice della Brigata di Edolo e delle Tenenze di Manerbio e Pisogne

venerdì, 18 settembre 2015

Edolo – Tra agosto e settembre vi sono stati avvicendamenti al comando di importanti reparti territoriali,cerbone impegnati nell’assolvimento dei compiti di polizia economico–finanziaria propri della Guardia di Finanza in delicati contesti del territorio bresciano.

Al comando della Tenenza di Manerbio si è insediato il Luogotenente Nunzio Cerbone (foto), classe 1962, proveniente dalla Tenenza di Salò, ove ha ricoperto l’incarico di Comandante della Squadra Operativa Volante.

Succede al Luogotenente Vittorio Marino che ha comandato la Tenenza di Manerbio per circa 13 anni. gerbiniPer il Luogotenente Marino è stato, quello a Manerbio, l’ultimo incarico della sua lunga carriera poiché ha lasciato il servizio avendo maturato i requisiti per la pensione.

Al comando della Tenenza di Pisogne arriva il Luogotenente Bruno Gerbini (foto), di anni 45, proveniente dalla Tenenza di Manerbio, dove era responsabile della Squadra Operativa Volante. Dopo 15 impegnativi anni quale comandante a Pisogne, il Luogotenente Antonio Monteleone è stato trasferito al Gruppo di Brescia.caloro

Il Maresciallo Capo Massimo Caloro (foto), classe 1964, è giunto dal Gruppo di Brescia al comando della Brigata di Edolo. Subentra al Maresciallo Ordinario Angelo Carlino, che ha retto la Brigata nell’ultimo biennio.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136