QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Soccorso Alpino al lavoro: salvate tre persone, ricerche a Toscolano Maderno

giovedì, 22 agosto 2013

Sonico – Gran lavoro del 118 e dell’eliambulanza in Valle Camonica. Intervento di ricerca per un uomo di 35 anni, residente a Brescia. La richiesta è giunta ieri sera alle 23.20 alla Centrale del 118. Il giovane si era trovato in difficoltà con l’auto lungo un sentiero sterrato, ha chiesto aiuto ma poi è scomparso. Sono quindi partite le ricerche da parte del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), con il campo base allestito a Sanìco, frazione di Toscolano Maderno, in collaborazione con la Polizia municipale, i Carabinieri, la Guardia di Finanza di Edolo, la Forestale, i Volontari del Garda. Hanno perlustrato la zona nei tratti in cui era più probabile fosse passato l’uomo, poi hanno ampliato l’area. Questa mattina anche l’elicottero ha sorvolato la zona ma senza risultato. In serata è quindi stato deciso di sospendere le ricerche fino a nuove valutazioni utili al ritrovamento.

I PRECEDENTI

Dopo l’intervento del Soccorso Alpino nella tarda serata di ieri, la giornata è stata di gran lavoro nel Bresciano: è iniziata ben presto con un intervento a Corteno Golgi per una caduta al suolo, mentre nel pomeriggio gli uomini del soccorso alpino sono intervenuti al rifugio Tonolini per una caduta al suolo di un 46enne che è stato trasportato agli Spedali Civili. Soccorso-Alpino-elicottero-SUEM

Invece si è sfiorata la tragedia in Valle di Scalve. Un escursionista lecchese, 49 anni, in cordata con un amico, è precipitato per venti metri nella zona vicina al Rifugio Cimon della Bagozza a Schilpario. Sul posto l’elisoccorso del 118. L’uomo, ferito riportando trauma cranico e toracico per aver sbattuto contro la roccia, ma cosciente, è stato trasportato all’ospedale Papa Giovanni XXIII. Probabilmente si è staccato un chiodo.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136