QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Ospedali di Edolo, Esine e Asl camuna: dalla Regione 743mila euro. Fanetti: “Adeguamento tecnologico”

venerdì, 30 ottobre 2015

Edolo – La riforma entrerà in funzione prossimamente – come ha annunciato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni – ma intanto arrivano i primi stanziamenti.

La Giunta regionale lombarda ha approvato una delibera che prevede l’utilizzo dei fondi di investimento per l’esercizio finanziario 2015 destinati alle aziende ospedaliere e alle Asl lombarde, per una cifra complessiva pari a 41.628.898 euro finalizzati a sostenere interventi di mantenimento sul patrimonio strutturale e tecnologico delle aziende sanitarie.

“Per l’Asl della Valle Camonica sono stati stanziati 743.649 euro per investimenti che dovranno esseAngelo Fabio Fanetti 1re destinati a consentire il mantenimento e, ove possibile, il miglioramento e l’ammodernamento delle strutture sanitarie e del parco tecnologico, con la sostituzione delle apparecchiature sanitarie obsolete”, afferma Fabio Fanetti (nella foto a lato), consigliere regionale del gruppo “Maroni Presidente” e membro della Commissione Sanità.

“Si tratta di un impegno di Regione Lombardia a sostegno delle Asl e delle Aziende Ospedaliere anche in vista dell’entrata a regime della riforma della Sanità approvata in agosto – aggiunge Fanetti –. Questo finanziamento è un’ulteriore conferma di quanto la sanità camuna stia a cuore all’Amministrazione regionale, portando in Valle Camonica nuove risorse per il mantenimento e l’adeguamento del patrimonio strutturale e tecnologico dell’azienda sanitaria”.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136