QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Gli orsi si sono svegliati dal letargo. Avvistati in Trentino, Valle Camonica e Val Poschiavo. Le immagini

martedì, 19 maggio 2015

Dimaro – Tre episodi a distanza di alcune decine di chilometri. Il primo è l’orso e la cucciolata che si aggirano tra il Brenta e la Val di Sole e di Non.

Orso Incudine 2L’altro è l’orso che è stato avvistato in val Poschiavo, nel Canton Grigioni, senza radiocollare, quindi potrebbe trattarsi di M25, l’orso di cui da circa un mese si sono perse le tracce.

Il terzo orso, quello avvistato nei boschi dell’Alta Valle Camonica e che ha compiuto razzie e che ha ucciso un asino poco distante dall’abitato di Incudine.

Tutti e tre sono tenuti sotto controllo da parte delle Guardie venatorie, anche se la situazione più difficile è quella della val Poschiavo dove l’orso è privo del radiocollare.

orso trentinoIn Trentino gli orsi sono usciti dal letargo e si preparano per la stagione estiva quando saranno in piena forma.

Negli ultimi tempi gli avvistamenti di mamme orso con i loro cuccioli sono assai frequenti, e tutti sono stati immortalati in controlli della Provincia di Trento e del Servizio Foreste.In alcune immagini vengono ripresi su una montagna e un nevaio mamma orsa e il suo cucciolo insieme.orso cuccioli


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136