QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Gli alpini camuni avviano le celebrazioni della prima Guerra Mondiale al Montozzo

mercoledì, 25 giugno 2014

Ponte di Legno – Gli alpini camuni preparano le celebrazioni del centenario della Prima Guerra Mondiale. Il raduno del Montozzo in programma sabato 28 giugno e promosso dall’Ana Vallecamonica avvierà le celebrazioni. Gli organizzatori l’hanno chiamata “Giornata europea delle celebrazioni del centenario della Prima Guerra Mondiale”. Il primo appuntamento è in calendario alle 7.30 da Case di Viso, quindi la salita a piedi fino al rifugio Bozzi.

Il programma prevede alle 10 la visita al museo dedicato a Gianni de Giuli, seguita dall’alzabandiera, l’onore ai caduti, il saluto delle autorità e la messa. Dopo pranzo si partirà alla volta del Sacrario del Tonale con l’attraversamento del passo dei Contrabbandieri. Una rievocazione nata dalla collaborazione tra i Comuni di Temù e Ponte di Legno, Comunità Montana e Bim, Parco dello Stelvio e Parco dell’Adamello.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136