QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

GirovagArte: a Sonico la strada dà spettacolo. Settimana prossima la sesta edizione della rassegna

lunedì, 13 luglio 2015

Sonico – Sei anni: il tempo necessario per crescere e per maturare, proponendo spettacoli sempre più qualificati e un’offerta di proposte ed eventi collaterali sempre più ricca e variegata. E’ “GirovagArte – la strada dà spettacolo”,  festival principale in Valle Camonica dedicato alla giocoleria e all’arte circense, che quest’anno sarà protagonista a Sonico sabato 25 luglio.GirovagArte

Una serata all’insegna della magia, nel corso della quale i visitatori avranno l’opportunità di vedere in azione alcuni dei migliori artisti di strada italiani e stranieri, tra show mozzafiato e spettacoli di clownerie esilaranti, attraverso un suggestivo percorso che come sempre abbraccerà l’intero centro storico del paese. Emozioni assicurate e puro divertimento, con il pubblico che sarà direttamente coinvolto nelle varie performance.

Ben 12 gli artisti di strada all’appello, tutti rigorosamente selezionati dalla Pro loco di Sonico, l’ente organizzatore, che anche quest’anno ha voluto fare le cose in grande, investendo in un “pacchetto” promozionale quanto mai accattivante, con ospiti di assoluto livello, tutti attivi da anni sulla scena europea e non solo: da “Otto il Bassotto”, con il suo spettacolo di fantasia e magia comica a base di caucciù, con palloni di ogni forma e misura; a “Dottor Stock”, l’astruso scienziato che con Nina, il suo alchemico trabiccolo, porterà in piazza una grande esperimento; dall’attesissimo show di Marco Cardona, fachiro di fama internazionale e uno degli ultimi mangia-spade attivi in Italia, che offrirà un susseguirsi di numeri da brivido, mettendo in scena il misterioso rapporto tra l’uomo e i suoi limiti; a “Hobo”, lo spettacolo in cui si uniscono acrobatica al suolo, palo cinese, manipolazione d’oggetti, danza e… tanta follia, che farà breccia nella centralissima Piazza della Torre; passando per le incredibili evoluzioni aeree del “Duo Artemis”, l’originalità, la creatività, l’abilità e la poesia di Luca Tresoldi, su corda molle; la melodiosità creata dalle mani di Enz Percus, uno dei pochi al mondo a suonare l’Handpan, che a GirovagArte presenterà il suo ultimo progetto, “Handpan dream”.

E ancora: “Drummer & Brass”, performance comico-musicale a cura dell’ensamble bergamasco BrassatoDrum; “Il collezionista di attimi”, spettacolo teatrale mimico-clownesco di e con Jean Pierre Bianco, in arte “Pass Pass”; fino alle suggestioni offerte dall’infuocatissimo “Maktub Show”.Duo Artemis

A corollario della manifestazione una serie di laboratori di animazione rivolti ai più piccoli, stand gastronomici con degustazioni di prodotti tipici e varie esposizioni di arte pittorica. Anche per questa sesta edizione il festival riserverà un “assaggio” della rassegna vera e propria nella piazza Cauzzi di Rino la sera del 24 luglio (ore 20), con l’anteprima a cura di “Dottor Stock” che sarà introdotta dalla baby dance.

BUS NAVETTA
GirovagArte 2015 aprirà eccezionalmente alle ore 16, fino a notte inoltrata. Previsto un servizio di bus navetta andata-ritorno sulla tratta Sonico-Rino-Garda.  L’ingresso è gratuito. In caso di pioggia si svolgerà il “Gran Galà degli artisti di strada” presso lo Spazio Feste di Sonico.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136