QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Giro d’Italia Internazionale Femminile: Colnago nuovo sponsor di maglia del Giro Rosa

sabato, 26 settembre 2015

Darfo – La storia del ciclismo entra nella famiglia del Giro d’Italia Internazionale Femminile. L’azienda diretta da Ernesto Colnago diventa lo sponsor ufficiale della Maglia Rosa e della Maglia Bianca della gara a tappe più prestigiosa e importante al mondo, che negli ultimi anni ha visto vincitrici di livello assoluto come l’italiana Fabiana Luperini, la statunitense Mara Abbott e le olandesi Marianne Vos e Anna Van der Breggen.colnago

L’ufficializzazione è arrivata nella giornata di venerdì, quando è stato sottoscritto il contratto triennale di sponsorizzazione presso la sede aziendale di Cambiago (Milano) firmato dal direttore del Giro Rosa Giuseppe Rivolta e dal titolare Ernesto Colnago. La soddisfazione è tutta nelle parole di Giuseppe Rivolta: “Avere Colnago nella nostra famiglia è un vero onore. E’ la storia del ciclismo italiano nel mondo, un marchio riconosciuto ed apprezzato ovunque per la qualità dei suoi prodotti e per i successi sportivi ottenuti negli ultimi sessant’anni. La sua presenza ufficiale come sponsor di maglia darà ancora più splendore al Giro Rosa in tutto il mondo”.

Colnago è un marchio storico del ciclismo italiano e internazionale: nato nel 1952 e sito per la prima volta in Via Garibaldi, 10 a Cambiago, ha fornito le proprie biciclette a fuoriclasse del calibro di Jacques Anquetil, Eddy Merckx (Record dell’ora nel 1972), Michele Dancelli (con cui ha vinto la prima Milano – Sanremo nel 1970), Francesco Moser (primatista dell’ora nel 1984) e Giuseppe Saronni (oro mondiale a Goodwood nel 1982). Il primo prototipo di bicicletta in carbonio marchiato Colnago risale al 1987 e inizia in quegli anni la partnership con la Scuderia F1 Ferrari. L’epopea d’oro continua negli anni ’90 grazie a Maurizio Fondriest, alla Mapei di Ballerini, Tafi Museeuw dominatori della Parigi – Roubaix e delle grandi Classiche del Nord, fino ad Oscar Freire ed Erik Zabel. Nel ciclismo femminile Colnago regala soddisfazioni grazie all’omonimo team di Mountain Bike e Ciclocross che ha nelle sue fila l’altoatesina pluricampionessa d’Italia e Mondiale Eva Lechner e su strada fornendo i propri materiali alla Wiggle Honda di Giorgia Bronzini ed Elisa Longo Borghini, la quale nel 2015 ha vinto il Giro delle Fiandre, mentre la compagna di squadra Mara Abbott ha conquistato il secondo posto in classifica generale al Giro Rosa 2015.

Le buone notizie riguardanti il Giro Rosa non finiscono qui: l‘UCI ha deliberato nei giorni scorsi a Richmond (USA) l’inizio del World Tour Femminile a partire dal 2016, di cui il Giro Rosa farà parte e sarà in programma dall’1 al 10 luglio prossimi.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136