QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad

Ad

Ad
Ad

Ad
Ad

Ad

Gian Maria Testa a Malegno per ‘Dallo Sciamano allo Showman”

mercoledì, 11 settembre 2013

Malegno – Venerdì 13 settembre, alla Palestra Comunale di Malegno, “Dallo Sciamano allo Showman” torna con un altro imperdibile appuntamento, stavolta nell’ambito della sezione “Pagine di musica”, a cura di Enrico de Angelis. Ospite della serata il cantautore piemontese Gian Maria Testa, in Valle Camonica per uno showcase durante il quale presenterà alcuni brani del suo repertorio e le canzoni dedicate al mondo dell’infanzia contenute in due volumi pubblicati da Gallucci Editore.foto valle camonica

Il primo, “Ninna nanna dei sogni”, è un libro della buonanotte illustrato dalle poetiche immagini di Altan. In esso è contenuto un CD con un’inedita ninna nanna di Gian Maria Testa, un brano scritto espressamente per i più piccoli che racconta, con voce calda e sommessa, di tutti gli animali che stanno riposando e sognando.

L’altro volume si intitola invece “Ventimila Leghe (in fondo al mare)”, ed è una ballata sul mare, sulla solidarietà e sull’unità, illustrata questa volta dall’autore Marco Lorenzetti. Le parole e la musica di Gian Maria Testa raccontano una storia trascinante e suggestiva, profonda come gli abissi, che mette in scena l’egoismo e i danni che può generare.

Gian Maria Testa, nato a Cuneo nel 1958, è dovuto passare per la Francia per avere l’attenzione che merita in Italia e diventare uno degli chansonnier più amati. All’inizio era “il ferroviere” perché, figlio di agricoltori, aveva dovuto fare il capostazione per vivere. Ma ben presto la forza profonda della sua poesia e della sua musica ha conquistato tutta l’Europa e non solo. Moltissime le collaborazioni con importanti musicisti e autori della scena nazionale e internazionale, come Paolo Fresu, Enrico Rava, Philippe Garcia, Stefano Bollani e Paolo Rossi, per non citarne che alcuni. Nel 2007 riceve la Targa Tenco con “Da questa parte del mare” come miglior album dell’anno; sempre al Tenco, nel 2008, è finalista nella categoria interpreti. A ottobre uscirà il suo nuovo album, “Men at Work”, 23 canzoni che ripercorrono in un doppio cd live una carriera ventennale.

Il Festival “Dallo Sciamano allo Showman”, con la direzione artistica di Nini Giacomelli, è promosso dal CCTC – Centro Culturale Teatro Camuno e dal Club Tenco con il contributo di Regione Lombardia – Istruzione, Formazione e Cultura, Provincia di Brescia – Assessorato Cultura e Turismo, Provincia di Brescia – Assessorato alla Pubblica Istruzione, Comunità Montana di Valle Camonica, BIM di Valle Camonica, Comune di Breno, Comune di Bienno, Comune di Cedegolo, Comune di Darfo Boario Terme, Comune di Edolo, Comune di Malegno, Distretto Culturale di Valle Camonica. Gli sponsor sono Baldini Industrie, Esea – sistemi e automatizzazioni elettriche, Forge Fedriga, Hotel Sorriso. Le Targhe del Festival sono realizzate dall’artista orafo Mauro Felter. La conduzione delle serate è affidata a Bibi Bertelli.

 


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136