QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Giallo a Pisogne: Carabinieri trovano cadavere di un 38enne

martedì, 13 agosto 2013

Pisogne- I Carabinieri hanno trovato il cadavere di un uomo di 38 anni nella sua abitazione di Gratacasolo di Pisogne. La svolta nella tarda serata di ieri, su segnalazione dei vicini e del cugino, allarmato dal fatto di non sentirlo da giorni: dell’uomo non si avevano notizie, secondo le prime indiscrezioni, dallo scorso 8 agosto. Indagini a tutto campo degli investigatori già nella notte.

Darfo

Dalle prime notizie l’uomo, di origini bosniache, doveva partire in settimana di ritorno dall’Italia dopo gli ultimi giorni di lavoro per una vacanza con al famiglia già presente in Bosnia. Proprio dalla moglie in Bosnia è partita la telefonata ai Carabinieri di Pisogne per un primo allarme. Il cadavere di Moustafà è stato trovato sul letto nell’abitazione di via San Zenone a Gratacasolo con a fianco la valigia. Possibile la possibilità della morte naturale, il medico legale confermerà o smentirà nelle prossime ore.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136