QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Furti all’istituto Zanardelli di Edolo e a un bancomat a Piasco Loveno. Indagano i carabinieri

mercoledì, 4 giugno 2014

Edolo – I carabinieri di Edolo e Cedegolo hanno raccolto una serie di elementi per risalire agli autori dei furti nell’istituto Zanardelli di Edolo e in un bancomat di Piasco Loveno. I due furti sono avvenuti la scorsa notte e  i militari hanno già visionato le telecamere delle zone adiacenti per risalire agli autori dei furti.

Carabinieri Ufficio postale 2

Il primo episodio è accaduto in Alta Valle Camonica, dove i ladri sono entrati nell’Istituto Zanardelli, il centro di formazione professionale di Edolo, asportando denaro contante dalla cassaforte e dileguandosi nel buio. Il bottino – secondo indiscrezioni – è attorno a duemila euro, oltre ai danni ai mobili e alla porta d’ingresso. Il dirigente scolastico, dopo la segnalazioni degli operatori poco prima delle 8, ha segnalato il tutto ai carabinieri di Edolo che hanno avviato le indagini.

L’altro colpo è accaduto sempre nella notte a Paisco Loveno, dove dal bancomat del paese sono stati asportati soldi. L’allarme è scattato attorno alla 4.30, ma all’arrivo dei carabinieri Cedegolo e dei vigili del fuoco del distaccamento di Edolo, non sono state individuate persone. E’ in corso la quantificazione dei danni.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136